Milanese, giornalista, critico (di tutto) e interista militante. Prima di James Magazine ha diretto la sua vita in modo smodato, folle e spesso incomprensibile ai più. Oggi continua a farlo, possibilmente senza farsi mancare l’unico rimedio che conosce per sopportare il mondo in cui vive: una quotidiana, inimmaginabile e spudorata quantità di Champagne.

Art Evidence

CARAVAGGIO. OLTRE LA TELA

Se Caravaggio avesse avuto timore di “innovare” il mondo artistico in cui era nato, oggi non avremmo i suoi capolavori e anche l’arte che conosciamo sarebbe diversa. E’ per questo motivo che una mostra innovativa e “tecnologica” come “Caravaggio. Oltre la tela: La mostra immersiva” non può che raccogliere unanimi consensi. Organizzata da MondoMostreSkira presso […]

Evidence Wine

LIBRANDI, “TIMELINE” DI UNA TERRA UNICA

Ci sono aziende che si identificano con un territorio vinicolo, perché pioniere nell’intuire le potenzialità della propria terra prima degli altri. Normalmente attorno ad esse, nel tempo, si crea un “sistema”, che si giova dell’esperienza e dell’esempio di chi ha tracciato una linea e iniziato una storia. In Calabria per anni, anzi decenni, il vino […]

Evidence Wine

TROY: CANTINA TRAMIN SALE IN “VETTA”

Neanche il tempo di smaltire la sbornia di felicità per l’epico 100/100 parkeriano del suo Epokale, Cantina Tramin ritorna alla ribalda con una nuova etichetta: Troy, “lo chardonnay di montagna” come lo definiscono i produttori. E quale scenario migliore per presentare alla stampa questo nuovo vino se non andare proprio lì, sulla vetta di una […]

Food Primo piano

SEE YOU SOON TSUKIJI

E’ la notizia da prima pagina su tutti i media del mondo. Lo storico mercato del pesce di Tokyo ha chiuso dopo 83 anni di ininterrotta attività. Riaprirà nella nuova sede, probabilmente il 16 ottobre, a Toyosu sulla baia di Tokyo. Era un posto magico, siamo certi che lo sarà anche il prossimo. Ma dobbiamo […]

Primo piano Spirits

JEFFERSON, UN “AMARO IMPORTANTE”

Capita, a volte, di non aver mai assaggiato un prodotto straordinario, che per cultura e professione dovresti invece conoscere molto bene. Capita, come quando ti rendi conto all’improvviso di non aver mai letto quel famoso romanzo di cui tutti parlano, e un po’ ti vergogni. Ma la sorpresa (e la soddisfazione) nel momento in cui […]

Champagne Primo piano

KRUG, “MIRACOLO A MILANO”

Questa volta ho scomodato il Maestro Vittorio De Sica e uno dei suoi tanti capolavori: Miracolo a Milano. Un film onirico, una favola senza tempo, che vidi per la prima volta oltre 40 anni fa nel cineforum della mia parrocchia proprio a Milano. Quei ricordi in bianco e nero, di una colomba magica che esaudisce […]

Champagne Primo piano

VEUVE CLICQUOT, BUON COMPLEANNO ROSÉ

A giugno eravamo lì, a Parigi, presso il Jardin d’Acclimatation inondato di rosa e champagne per la celebrazione del 200° anniversario del rosé di Veuve Clicquot, la creazione geniale di Madame Clicquot del 1818, ancora oggi esempio per la maggior parte dei produttori di champagne. Un’atto audace e creativo, immortale per importanza. E come festeggiare […]

Lifestyle Primo piano

TIRANA, IL CUBO DI BLLOKU BY STEFANO BOERI

Situato nella parte centrale di Tirana, nello stesso isolato urbano della residenza storica del leader del Partito Comunista Albanese Enver Hoxha, il Cubo di Blloku è il nuovo centro polifunzionale firmato da Stefano Boeri Architetti, attualmente in costruzione. L’edificio si attesta esattamente all’incrocio delle vie Pjeter Bogdani e Vaso Pasha, nel cuore del Blloku, uno […]

Primo piano Wine

TENUTE PACELLI, RINASCIMENTO CALABRESE

A questo articolo è stato assegnato un prestigioso Premio (nella sezione Mestieri, imprese, prodotti) nell’ambito del primo concorso giornalistico Terre di Calabria, promosso dalla Camera di Commercio di Cosenza. Un onore che vogliamo condividere con i nostri lettori, riproponendone la pubblicazione. Uno speciale ringraziamento va al Presidente della Camera di Commercio Klaus Algieri e ovviamente […]

Food Primo piano

LUIGI TAGLIENTI, VIAGGIO IN ITALIA

L’ho inseguito come un segugio per anni, da quando, oramai qualche tempo fa, assaporai per la prima volta un suo piatto. Luigi Taglienti cambiò, in quel momento, la mia percezione dell’alta cucina, un concetto spesso inafferrabile benché non fossi allora, e men che meno adesso, uno sprovveduto in fatto di grandi ristoranti o grandi Chef. […]