Milanese, giornalista, critico (di tutto) e interista militante. Prima di James Magazine ha diretto la sua vita in modo smodato, folle e spesso incomprensibile ai più. Oggi continua a farlo, possibilmente senza farsi mancare l’unico rimedio che conosce per sopportare il mondo in cui vive: una quotidiana, inimmaginabile e spudorata quantità di Champagne.

Evidence Primo piano Wine

Frescobaldi ai raggi X

“Cultivating Toscana diversity”, ovvero ciò che fa di Frescobaldi una realtà difficile da imitare. Un legame, quello della famiglia Frescobaldi con il territorio toscano, che abbraccia ogni singola spira del Dna della regione vinicola. “La gioia dei piccoli momenti, il piacere dei sapori e del gusto: queste le sensazioni che offre la Toscana e che […]

Primo piano Wine XMAS 2017

La qualità “made in Trentino” di Cesarini Sforza e La-Vis

Vini di esemplare pulizia e identità, piacevoli e tecnicamente ineccepibili. Ecco l’esito di una degustazione che ha fotografato alcune istantanee della gamma produttiva di Cesarini Sforza e Cantina La-Vis: il Riserva 1673 di Cesarini Sforza, Chardonnay in purezza, sprigiona una freschezza encomiabile, benché il Rosé 1673 ci abbia particolarmente colpito per una eleganza sorprendente: un […]

Primo piano Wine

NINO FRANCO, L’ARTE DEL PROSECCO SUPERIORE

Prosecco, un nome tanto famoso quanto inflazionato. Eppure nel mare magnum di una produzione enoica che nonostante il successo ostentato da impressionanti volumi produttivi e d’esportazione stenta, troppo spesso, a offrire un’identità vera e una qualità apprezzabile, esempi di virtuosismo ed eccellenza ce ne sono. Uno di questi è senza dubbio la Cantina Nino Franco. […]