Assaggia per professione e per diletto, scrive di wellness sperando prima o poi di perdere almeno un chilo e racconta di wine cooking, alternando giurie di ogni ordine e grado passando con scioltezza dal gnocco alla pasticceria, dai maccheroni al pettine al Lambrusco, ma senza mai farne parola con la moglie che è convinta che lui stia facendo una docenza.

EVO Food Primo piano

OLEA PRIMA OMNIUM ARBORUM EST

L’inizio non poteva essere più promettente per dare il via a un evento sull’olio ligure. Prima l’introduzione dell’oleologo di fama Luigi Caricato con cui immergersi nella splendida regione costiera caratterizzata da ulivi secolari e cultivar rari dalle inaspettate proprietà nutraceutiche, poi l’intelligente ironia del globe-trotter Patrizio Roversi e infine l’intervento del direttore del Consorzio Giorgio […]

Food Primo piano

OSTERIA PLIP, IL “GUSTO” DEL SOCIALE

Osteria Plip: quelli che ieri erano gli ambienti della Centrale del latte di Mestre ospitano oggi a pochi minuti dalla città dei Dogi un’osteria contemporanea e un vero e proprio centro di aggregazione, motore di iniziative enogastronomiche ed etiche. Una sosta che Paolo Monelli avrebbe definito “materna e aperitiva”, come erano i luoghi accoglienti e […]

Food Primo piano

VENEZIA: LA NUOVA CUCINA DELL’ANTINOOS’

Con oltre 400.000 visitatori ogni anno, la Peggy Guggenheim Collection a Palazzo Venier dei Leoni, sede di una delle più importanti collezioni d’arte dell’Avanguardia del Novecento, è la seconda tra le mete d’arte più frequentate di Venezia dopo Palazzo Ducale. A poche calli di distanza c’è lo splendido Sina Centurion Palace, un gioiello di ospitalità […]

Food Primo piano

IL “FIOLA” DI FABIO TRABOCCHI AL JW MARRIOT DI VENEZIA

“La meravigliosa Venezia va oltre la più stravagante fantasia di un sognatore…tutto quello che avevo sentito, letto o fantasticato è lontano mille miglia”: sono le parole scritte da Charles Dickens a un amico nel 1844, ed è ancora così. Neppure la moltitudine di turisti che l’attraversano ogni giorno riesce a scalfire la magica atmosfera della […]

Food Primo piano

LA FATTORIA DEGLI ANIMALI “FELICI”

Declivi nelle tonalità del verde, sentieri erbosi che disegnano i confini a poderi coltivati in buon ordine e aria frizzante come il lambrusco che si produce in zona, a tratteggiare un panorama tranquillizzante fatto qua e là di pievi, castelli, casolari e fattorie. Sono i dintorni di Quattro Castella nella campagna reggiana ai piedi delle […]

Food Primo piano

GLI “AZZURRI” DEL GELATO

Le radici italiane del gelato sono indubbie, un vanto che la Penisola ha saputo esportare mantenendone la paternità, basti osservare le gelaterie nelle capitali europee, gestite non sempre da oriundi italiani, dove fa orgogliosamente capolino la scritta “gelato italiano”. Nella Bibbia, Isacco, offre ad Abramo latte di capra misto a neve, gli antichi Romani preparavano […]

Food Primo piano

TEX: 70 ANNI DI AVVENTURE … E BISTECCHE

La Seconda Guerra mondiale era terminata da soli tre anni quando nelle edicole italiane esordiva il primo albo a strisce di Tex, un ranger sprezzante del pericolo, ed eroe positivo amico dei Navajos che ci avrebbe accompagnato fino ad oggi. Un mito che ora è possibile rivivere attraverso una retrospettiva che si rivolge ai fan […]

Primo piano Rooms

GH PORTOVENERE, ELEGANZA LUXURY DI LEVANTE

“A quelli che giungono dal mare appare nel lido il porto di Venere e qui – nei colli che ammanta l’ulivo è fama che anche Minerva scordasse per tanta dolcezza Atene – sua patria…”. Scrive il Petrarca nel 1338, elogiando Portovenere. Dante, parla di questi luoghi nell’Inferno e nel Purgatorio nella Divina Commedia; e Boccaccio […]

Food Primo piano

BOLOGNA E IL SUO “TORTELLINO DAY”

A Bologna, il 4 ottobre, accade qualcosa di molto speciale. E’ il giorno di San Petronio, non si lavora, e le persone escono di casa con un’idea molto precisa di ciò che accadrà di lì a poco. Fanno una passeggiata in centro, si dirigono verso Palazzo Re Enzo, salgono due rampe di scale e si […]

Primo piano Rooms Wine

LA RAIA: RELAX E CHARME TRA I VIGNETI DEL GAVI

Tra i luoghi che ispirarono Umberto Eco, nella stesura del romanzo “Il nome della rosa”, c’era anche Gavi. A stimolare la fantasia del famoso scrittore, si suppone siano state le anguste cellette del settecentesco palazzo della Cheirasca di Gavi, sede di un antico seminario, frequentato negli anni Settanta da artisti e intellettuali come Gillo Dorfles, […]