Assaggia per professione e per diletto, scrive di wellness sperando prima o poi di perdere almeno un chilo e racconta di wine cooking, alternando giurie di ogni ordine e grado passando con scioltezza dal gnocco alla pasticceria, dai maccheroni al pettine al Lambrusco, ma senza mai farne parola con la moglie che è convinta che lui stia facendo una docenza.

Evidence Food

La Cucina anarchica di Magorabin

“Quel tavolino la è quello dove sedeva l’Avvocato” ci conferma il patron Marcello Trentini “erano gli anni in cui il locale si chiamava Gambero blu, ed era frequentato da Gianni Agnelli, con un tavolo sempre prenotato”. Siamo a Torino, al Magorabin (che in idioma albese, significa personaggio strano, un po’ scomodo), enclave stellata di Marcello […]

Food Primo piano

Le 10 salumerie top d’Italia de L’Espresso

Presentate lo scorso 19 ottobre, alla Stazione Leopolda di Firenze, la Guida Vini e la Guida Ristoranti de L’Espresso 2018. Consueto successo di pubblico, in un evento a cui non si può assolutamente mancare, con le attese classifiche e i voti attribuiti dagli ispettori e dal direttore Enzo Vizzari.

News Primo piano Wine

I 50 Wine Top del BIWA 2017, by Gardini e Grignaffini

Se è vero che in Italia, non mancano certo le classifiche sul vino, occorre riconoscere che nel corso di sei edizioni il BIWA, The Winesider Best Italian Wine Awards 2017, ha saputo ricavarsi un posto di rilievo nel panorama nazionale e internazionale dei Premi al vino, garantendo continuità, una giuria internazionale specchiata e un’attenzione sempre […]

Spirits

Schweppes. Ieri, oggi e domani

Se la leggenda vuole che questa bevanda straordinaria nasca durante le campagne coloniali in India come tonico per alleviare i soldati inglesi colpiti dalla malaria, è anche vero che è stata per oltre un secolo un formidabile alleato dei barman, che ne hanno fatto un compagno ideale, fornendo ai bevitori del pianeta una modalità frizzante […]

Food News Primo piano

Acetaie aperte 2017: l’aceto balsamico raccontato

Anche Enzo Ferrari, da buon modenese, aveva a cuore il suo aceto balsamico, e quando la cuoca Pina, deputata ai pranzi speciali, che si svolgevano nella casa dentro alla Pista di Fiorano (MO), ne portava in tavola una preziosa bottiglietta, per condire i piatti della tradizione o una semplice insalata, si accertava che poi venisse […]