BOLLICINE IN FESTA CON DONNALIA CA’ BIANCA ROSÉ

L’elegante proposta di DonnaLia per le feste è lo spumante Rosé brut Metodo Classico Cà Bianca prodotto a Salussola, in provincia di Biella, uno spumante adatto per le feste, un vino capace di raccontare la passione per un territorio, quello piemontese, ricco in storia e tradizione vinicola.

Un rosato elegante, segnato da aromi di piccoli frutti rossi e ricordi floreali, dalla spiccata freschezza e buona mineralità. Uno spumante che accompagna perfettamente piatti a base di crudités di pesce, pasta fresca, risotti, fonduta di formaggi e funghi porcini.

Il Ca’ Bianca porta il nome della storica villa settecentesca appartenuta per lungo tempo alla famiglia degli Avogadro di Casanova di Salussola il cui stemma campeggia in molte sale affrescate della tenuta.

Oggi questa splendida villa è sede di DonnaLia, una giovane azienda vinicola i cui vigneti godono di un microclima ideale per la coltivazione della vite anche grazie alla vicinanza del lago di Viverone.

Sala delle maschere

Donna Lia moglie del Cavalier Silvio Sardi, capostipite degli attuali proprietari. Una donna energica e vitale che, insieme al marito, conservò il sogno di produrre vino in quella tenuta tanto voluta e amata. A mettere in pratica questo sogno ci ha pensato un’altra donna, Silvia Bettinetti, sua nipote e attuale proprietaria che, con la sua famiglia, ha impiantato nuove vigne e creduto nelle potenzialità del territorio tanto vocato per la produzione vinicola fin dall’epoca romana. Ad affiancarla Paolo Grimaldi, responsabile commerciale, che con il suo spirito “rock’n roll” sta accompagnando DonnaLia nel mondo della musica, portandola con sé in tour con importanti band internazionali.

Sei gli ettari coltivati a Nebbiolo, Erbaluce e Barbera, per una produzione annua di 20 mila bottiglie circa e sei le etichette che raccontano nel calice il territorio biellese. Oltre al Brut Ca’ Bianca, completano la proposta il profumatissimo La Mezza Canavese Rosato, vino gastronomico ideale per essere goduto a tutto pasto, La Giasera Canavese Bianco, ideale anche come aperitivo, il Variabile, il vino rosso quotidiano, il San Siond Canavese Nebbiolo, affinato 12 mesi in piccoli legni di rovere, perfetto con i piatti di carne della tradizione italiana, e La Torre Canavese Barbera, che da mettere accanto a una fetta di “pane e salame” secondo la tradizionale merenda sinoira piemontese.

 

www.donnaliasalussola.it