MUNBAM, BABBO NATALE ESISTE

Il MUNBAM, “Mostra di San Nicola dei bambini e delle bambine”, è un progetto ideato dalla Fondazione Myrabilia di Bari, no profit impegnata nella promozione della conoscenza della figura di San Nicola legata al mondo dell’infanzia e all’identità di Bari.

 

Il MUNBAM, dedicata principalmente a turisti, famiglie e bambini, è una mostra permanente interamente dedicata a San Nicola e ospitata in alcune sale del Castello Svevo di Bari. La mostra raccoglie materiali eterogenei, provenienti da cinque collezioni internazionali: libri, dischi, immagini, documenti, cartoline, oggetti d’arte, di artigianato e d’uso quotidiano, curiosità, dolci, bevande e giocattoli, ispirati al Santo e presentati in un itinerario espositivo originale.

L’apertura al pubblico della mostra, in programma venerdì 21 dicembre, rappresenta un punto di arrivo di un percorso avviato già nel 2014 con la nascita della Fondazione Myrabilia, ma anche un punto di partenza di un itinerario non convenzionale, che si protrarrà fino al 2020 e che consentirà di conoscere la storia, le leggende e le tradizioni del Santo.

Ad accogliere e accompagnare i visitatori lungo il percorso alla scoperta di San Nicola, coordinato da Gerardo Draetta e Andrea Mori, progettato dall’architetto Antonella Mari e realizzato grazie alla curatela artistica di Marilena Di Tursi, tre giovani operatori culturali competenti nell’ambito dell’animazione dei beni culturali e artistici selezionati attraverso Porta Futuro, il Job Center di Bari.

Castello Svevo

Sarà possibile visitare il MUNBAM tutti i giorni dalle 8.30 alle 18.30, ad eccezione del martedì, giornata di chiusura settimanale del Castello Svevo.

 

Le cinque stanze

Il MUNBAM è organizzato in cinque stanze seguendo una precisa traccia narrativa/interattiva:

TI ASCOLTO

Spazio dedicato alla storia e alle storie di e su San Nicola. Un luogo in cui apprendere i particolari della sua vita terrena, conoscere la figura del Santo e comprendere i motivi che hanno condotto alla nascita, diffusione e trasformazione del suo mito nel tempo. Raccoglie libri di ogni genere e di lingue diverse; la stanza è dotata di sedute a forma di tino, accessoriate con audioguide, che rimandano a una delle più famose leggende del santo.

TI MANGIO

Spazio dedicato alle tante golose specialità tradizionali che ogni anno si preparano in tanti Paesi del mondo in occasione della Festa di San Nicola, il 6 dicembre e nel periodo natalizio. Contiene forme e stampi per pani speziati, biscotti, tavolette e figure di cioccolato, tovaglioli, piatti, tazze; un tavolo centrale interattivo permette ai bambini di costruire i principali dolci della tradizione nicolaiana.

 

TI GIOCO

Spazio dedicato al volto più allegro e ludico di San Nicola, figura notoriamente amichevole e vicina alla gente, in special modo al mondo dell’infanzia. Accoglie burattini, giochi gonfiabili, puzzle, gadget, allestiti per amplificare l’indubbio carattere ludico dello spazio.

TI SCRIVO

Spazio dedicato alle migliaia di letterine che i bambini di tutto il mondo scrivono ogni anno a San Nicola/Babbo Natale per fare le loro promesse ed esprimere i loro desideri. Racconta la ritualità del dono nella sovrapposizione San Nicola/Santa Claus/ Babbo Natale, con letterine dei bambini, cartoline illustrate (storiche e moderne), francobolli, foto e riviste originali delle feste dedicate al Santo.

 TI RE-INVENTO

Spazio-laboratorio organizzato, aperto alle scuole ma anche a famiglie e adulti; consente di usare la fantasia per re-immaginare, raccontare, disegnare e riprodurre San Nicola. Consente, con l’aiuto di animatori, di vivere esperienze creative e nuove suggestioni con tecniche espressive e workshop guidati.

 

Ai piccoli visitatori sarà distribuito, all’ingresso, il “passaporto del MUNBAM” che li accompagnerà nel viaggio alla scoperta del mondo di San Nicola e che dovranno convalidare con un timbro, da apporre nell’apposito spazio di ogni sezione, corrispondente al simbolo che troveranno in ciascuna delle cinque stanze della mostra.

 

Collezioni

Il MUNBAM contiene oggetti provenienti da diversi Paesi d’Europa, in particolare dalle collezioni private dello storico barese Nino Lavermicocca, del Reverendo inglese James Rosenthal, dello svizzero Hans Peter Rust, del belga Marcel Janssens, dell’olandese Marcus Vankan.

 

Raccolta fondi

Il MUNBAM gode del sostegno economico di enti pubblici. Tuttavia, essendo il budget necessario per organizzare, mantenere la mostra e svilupparne il percorso narrativo, rendendolo sempre più interattivo, molto rilevante, è stata avviata una raccolta fondi on line su INDIEGOGO, una delle più famose piattaforme di crowdfunding a livello internazionale: Munbam Mostra permanente di San Nicola.

Chiunque può, pertanto, offrire un contributo libero (variabile da un minimo di 9 euro a un massimo di 1.200 euro), utile a garantire il funzionamento della mostra fino al 2020, in particolare le attività ludiche e pedagogiche dedicate ai bambini di tutte le età. A tal fine un gruppo di esperti in campo audiovisivo sta studiando l’evoluzione del percorso narrativo della mostra, sia da un punto di vista espositivo che interattivo, per accrescere le possibilità di fruizione in modalità digitale.

 

www.munbam.it