RELAIS SAN LORENZO: A BERGAMO UN RESORT UNICO E CENE STELLATE

Il Relais San Lorenzo, unico cinque stelle lusso nel cuore di Bergamo Alta, sarà protagonista con il suo ristorante Hostaria di un nuovo ciclo di appuntamenti gourmet nella primavera 2018. Due cene a 4 mani organizzate con lo Chef due stelle Michelin Michael Vrijmoed del ristorante belga Vrijmoed di Gent (Belgio) e lo Chef Sven Erik Renaa del ristorante Re-Naa di Stavanger (Norvegia) rispettivamente domenica 18 marzo e martedì 17 aprile.

Michael Vrijmoed

Lo Chef Antonio Cuomo del ristorante Hostaria del Relais San Lorenzo ospiterà i due chef, dando seguito al ciclo di cene organizzate nei mesi scorsi con alcuni dei nomi più interessanti del fine dining internazionale: Titti Qvarnstrom, l’unica donna stellata in Scandinavia, Joao Rodrigues (del Feitoria di Lisbona), Bernd Knoller (del Riff di Valencia), oltre a nomi italiani di grande prestigio quali Terry Giacomello, Andrea Bertarini, Ezio Gritti e Domenico Iavarone.

Il primo appuntamento 2018 è domenica 17 marzo con lo Chef Michael Vrijmoed, insignito di recente della seconda stella Michelin, che si distingue per il gusto per la precisione e l’eleganza dei piatti, oltre a una ricerca maniacale della materia prima: dalle verdure ai vari prodotti offerti dalle campagne delle Fiandre, dalle carni al pesce dei migliori produttori. Michael Vrijmoed ha lavorato in passato da Peter Goossens e Hof Van Cleve (il ristorante 50 della lista 50 Best). La sua cucina sa esaltare i sapori primari in preparazioni che evidenziano una mano delicata e sensibile.

Sempre nella primavera 2018, martedì 17 aprile, il secondo appuntamento per una cena a 4 mani è con lo Chef Sven Erik Renaa, del ristorante Re-Naa, Stavanger (Norvegia) (1 stella Michelin).

Spigliato e controcorrente, Sven Erik è capace di mettere in tavola un curioso mix di stili contrapposti. Da una parte il rigore, la classicità e i francesismi frequentati nel corso degli anni trascorsi nella sfera del Bocuse d’Or, mentre dall’altro lato c’è una vocazione più contemporanea e rock, che si presta a commistioni e crea incroci sorprendenti. Non è un caso, che a Stavanger, Sven Erik Renaa, oltre al suo ristorante gourmet con stella Michelin, ha aperto anche un bistrot e una pizzeria.

Di grande prestigio anche la presenza di partner come il Norwegian Seafood Council, l’ente promotore di prodotti ittici norvegesi (salmone, stoccafisso e l’eccellente merluzzo norvegese Skrei®, tra gli altri, ed è per questo che ogni cuoco presente all’Hostaria si cimenterà su un piatto con un prodotto del Mare del Nord), lo Champagne Dampierre, per l’abbinamento al tavolo, i vini Domaine Alice Hartmann, maison di lunga tradizione del Lussemburgo, l’eccellenza delle ostriche IloveOstrica (www.iloveostrica.it) e i vini delle Cantine Valenti direttamente dalle pendici dell’Etna con vini ricchi di minerali.

Antionio Cuomo (dx)

Ma queste due cene “stellate” saranno anche l’occasione per mettere in luce il talento di Antonio Cuomo, il padrone di casa, di cui abbiamo indagato le qualità nei giorni scorsi grazie ad una visita al Relais San Lorenzo. Antonio è uno chef d’indubbio valore, rigoroso e creativo, a suo agio con piatti e materie prime diverse: ricordiamo con particolare piacere le sue felici intuizioni sul versante vegan e dolce.

Altro importante suggestione di queste due attraenti iniziative il privilegio di cenare e ammirare quello che, secondo noi, è molto più di un ristorante, ma assomiglia molto a un museo di storia, arte e design a cielo aperto.

Nel cuore di Bergamo Alta il Relais San Lorenzo, immaginato e disegnato dal noto architetto Adolfo Natalini, apre le sue stanze sul tranquillo chiostro interno su cui ci si affaccia per scoprire la magica unione fra arte e cultura, antichità e futuro, natura ed emozione.

Le 30 stanze, arredate con grande semplicità e gusto, propongono un tocco di incantevole charme fra gli affascinanti racconti del passato. L’artigianalità e il design italiano rendono unico il soggiorno tra le pregiate essenze dal legno di Afromosia, le poltrone, sedie e divani in pelle di Poltrona Frau, i tavolini di Molteni&C. e di Poltrona Frau, le lampade Flos, le vasche in corian di Agape o idromassagio di Jacuzzi, le doccie con soffioni di grandi dimensioni per un effetto pioggia incredibilmente intenso ed il piacere della cromoterapia, i pregiati rasi di Rivolta Carmignani, i tappeti annodati a mano, i prodotti di cortesia Molton Brown.

E poi ovviamente il “teatro”, incredibile, dove si svolgeranno le cene a 4 mani: il Ristorante Hostaria, uno scrigno apogeo unico al mondo. Solamente trentacinque coperti, incastonato tra le rovine medievali e romane della Città Vecchia di Bergamo, dove officia Antonio Cuomo con la sua estetica e la sua creatività.

 

 

 

Relais San Lorenzo

Piazza Mascheroni, 9A

24129 Bergamo Alta

www.relaisanlorenzo.com

hostaria@relaisanlorenzo.com

 

Costo della serata: € 85,00 per persona, acqua, caffè, vini in abbinamento inclusi