JAMES’ TASTING: BIANCA DI VALGUARNERA 2014 DUCA DI SALAPARUTA

Bianca di Valguarnera è un insolia in purezza da una delle aziende più iconiche e rappresentative della Sicilia enoica come Duca di Salaparuta. Il primo anno di produzione di questo grande bianco siciliano risale al 1987. Siamo nel comune si Salemi, nella Sicilia centro-occidentale, in una zona particolarmente vocata per la coltivazione di uve a bacca bianca. Il Bianca di Valguarnera 2014 è un IGT Terre Siciliane, prodotto con uve coltivate su terreni argilloso-calcarei oltre i 300 metri s.l.m. da vigne allevate ad alberello ad alta densità di ceppi per ettaro. La maturazione avviene in barriques per almeno otto mesi e l’affinamento in bottiglia è di un anno.

 

JAMES’ TASTING

BIANCA DI VALGUARNERA 2014 DUCA DI SALAPARUTA

93/100

Dichiariamo subito che siamo di fronte a quello che in gergo si definisce comunemente “un vinone”. Non è quindi un bianco beverino, di facile approccio. Per questo motivo abbiamo deciso di scaraffarlo, pratica che generalmente aborriamo, ma in questo caso si è resa necessaria. Il contatto con l’ossigeno ha permesso a questo grande bianco complesso e sfaccettato di esprimersi al meglio, sviluppando tutto il suo ventaglio aromatico. Il bouquet è d’impressionante concentrazione e viaggia dalla frutta gialla matura a quella tropicale, mango in particolare. A tratti vere ondate di freschezza, con l’agrume, il fico d’india, le erbe come il timo e il rosmarino, che chiudono in una nota verde piacevolissima, che richiama il frantoio e le olive appena spremute. Al palato è monumentale, polposo, ampio, burroso. Ma anche decisamente vivace, dinamico, chiudendo l’assaggio con note di mandorla amara e decise sensazioni minerali, marine e piccanti. Lasciatelo nel calice per molto tempo, non ve ne pentirete…

 

duca.it