JAMES’ TASTING: ZIRU ISOLA DEI NURAGHI 2017 ANTONELLA CORDA

Ziru è un Vermentino affinato in anfore di terracotta e prodotto in quantità molto limitata, solo 830 bottiglie, da Antonella Corda. È un vino dorato intenso, senza tempo” ci racconta Antonella “plasmato dalle anfore e dalle pazienti macerazioni. I grappoli di uve Vermentino sono stati raccolti manualmente a fine agosto e fatti macerare sulle bucce per una ventina di giorni. In seguito il mosto è stato versato nelle anfore di terracotta per concludere la fermentazione e, durante i 12 mesi successivi, completare il processo di affinamento. Abbiamo scelto di non filtrare questo vino, nel quale emergono ricche note floreali, accompagnate da una spiccata mineralità e da un tannino levigato dalla terracotta”. Il nome Ziru è un termine sardo utilizzato proprio per indicare le giare e le anfore in ceramica che servivano ai contadini per conservare l’olio e il vino.

 

 

James’ Tasting

Ziru Isola dei Nuraghi 2017 Antonella Corda

94/100

Sembra di viaggiare in mare, un mare caldo e denso, sorseggiando questo strepitoso Vermentino di Antonella Corda. Gli aromi elegantissimi e concentrati parlano di sensazioni iodate, di coquillages, di fiori di ginestra in particolare, di frutta matura scaldata dal sole. Una pienezza di gusto e una potenza straordinarie anche al palato, scorrevole, fruttato, sapido, e nonostante la muscolarità, incredibilmente freschissimo, garbato, amabile. Chapeau.

 

 

antonellacorda.it