La valigia perfetta: le 12 cose indispensabili da portare con sé

Ogni volta che viaggiamo, nella nostra testa si affollano mille pensieri: il brivido della vacanza, la bellezza dei luoghi che visiteremo e quel relax proprio di un momento indispensabile per scollegare la spina dalle routine quotidiane. C’è però un altro interrogativo che ci spinge a preoccuparci non poco: cosa mettere in valigia? Non è semplice rispondere, perché molto dipenderà dai gusti personali: nonostante questo, ci sono 12 elementi indispensabili che, oltre ai documenti e biglietti, mai potranno mancare nel nostro bagaglio.

 

Le prime quattro cose da portare con noi in vacanza

L’outfit, naturalmente, richiede un’obbligatoria attenzione in fase di preparazione della valigia: visto lo spazio ridotto, però, bisogna essere bravi nel selezionare solo i capi più basic e versatili. La prima cosa da mettere nel bagaglio, dunque, è naturalmente una camicia bianca: perfetta per andare in spiaggia, per girare il pomeriggio, o per uscire la sera. A seguire troviamo un altro capo basic fondamentale: il jeans, anch’esso in grado di adattarsi a mille situazioni diverse. Se siete in partenza, potreste pensare all’acquisto di un jeans da uomo di tendenza sugli shop online come yoox.com. Il terzo e indispensabile capo da portare con voi è un jolly: non rinunciate mai al vostro abito preferito, da sfoggiare nelle situazioni dove vorreste essere sempre al top. Per concludere questa parte dedicata all’outfit, ecco il kit di ago e filo: se sapete usarlo, si rivelerà indispensabile per porre rimedio a qualche bottone che salta via.

 

Gli accessori irrinunciabili in viaggio

Il nostro elenco prosegue con altre quattro cose che non dovrebbero mancare, spostandosi dagli abiti agli accessori. Il primo di questa seconda tornata di elementi è chiaramente il Kindle: ovvero il gadget hi-tech tutto fare, che vi permetterà di consultare le mappe e di leggere i vostri libri preferiti, in formato elettronico. Rimanendo nel campo della tecnologia, poi, non dovreste mai rinunciare al caricabatterie portatile: quel famoso powerbank che vi salverà sempre dalle batterie a terra dello smartphone. Cosa fare in caso di incompatibilità delle prese elettriche? Un problema che può nascere all’estero, ma che può essere facilmente risolto portando nella vostra valigia un comodissimo adattatore universale: meglio portarlo da casa ed evitare di acquistarlo sul posto. Infine, gli auricolari: gli alleati migliori per chi è in cerca di relax, per chi ama la musica, e per chi desidera telefonare senza impicci.

 

Le ultime quattro cose da portare in valigia

Sottolinearlo potrà sembrare stucchevole: non scordatevi mai delle vostre ciabatte o infradito, che vi accompagneranno in albergo, così come in spiaggia. Sono componenti chiave, sia per la loro versatilità che per il loro comfort “everywhere”. A seguire, ci sembra giusto inserire nella lista una confezione di crema solare di qualità e dotata di buon filtro protettivo: in vacanza non c’è cosa peggiore che rimediare una brutta ustione, soprattutto quando si scelgono mete calde e con il sole che picchia durissimo. Il penultimo consiglio è portare un piccolo kit di pronto soccorso, magari dotato di un prodotto anti-puntura. Concludiamo con i tappi per le orecchie: i vicini di stanza in hotel potrebbero essere molto molesti.