DUBLINO: THE SHELBOURNE ENTRA IN AUTOGRAPH COLLECTION HOTELS

La collezione di hotel indipendenti di Marriott International, Autograph Collection Hotels ha annunciato un nuovo ingresso nel suo portfolio dinamico e variegato comprensivo di 170 hotel in tutto il mondo. Si tratta di The Shelbourne, indirizzo iconico della città di Dublino dal 1824.

L’hotel di 265 camere, tra cui 19 suite, si affaccia sul parco di St. Stephen’s Green e si trova a pochi passi dalle attrazioni più celebri di Dublino come il Trinity College, il palazzo dell’Assemblea d’Irlanda e la National Gallery.

Il designer Guy Oliver dello studio Oliver Laws ha curato il restyling dell’hotel, soprannominato Grand Dame di Dublino, che presenta eleganti spazi interni dal fascino senza tempo. Nelle due passate generazioni, membri della famiglia reale, politici, artisti, scrittori e star del teatro e del cinema hanno fatto di The Shelbourne la loro seconda casa, dalla Principessa Grace di Monaco a John F. Kennedy, da Michael Collins a Eamon De Valera: a questi illustri ospiti sono dedicate le suite con le viste più invidiabili sul parco.

JP Kavanagh, General Manager di The Shelbourne, ha dichiarato: “The Shelbourne ha giocato un ruolo chiave nella società irlandese per quasi due secoli. Lo spirito indipendente di Autograph Collection Hotels si sposa perfettamente con questo nuovo capitolo della nostra storia, celebrando la personalità unica di questo landmark dublinese e la sua storia impareggiabile”.

The Shelbourne vanta una proposta distintiva di food & beverage adatta ad ogni occasione. The Horseshoe Bar ha ospitato nel corso degli anni importanti incontri tra politici e giornalisti o visite di dignitari e personalità locali. The Lord Mayor’s Lounge, il più celebre salotto irlandese, è uno degli indirizzi più esclusivi della città per il tradizionale tè del pomeriggio con vista su St. Stephen’s Green. The Saddle Room Restaurant propone un servizio in stile irlandese tradizionale e un menu di grandi classici, in un’atmosfera rilassata. 1824 Bar, l’ultima novità di The Shelbourne, è un rifugio accogliente e raffinato con un’accurata selezione di whiskey.

Sono disponibili dieci sale riunioni storiche, distribuite su quasi 1000 metri quadri, molte delle quali vantano un carattere e uno stile unici. Gli spazi possono accogliere diverse tipologie di eventi, da intime cene private fino a importanti conferenze. L’hotel ospita inoltre una Spa privata con un’ampia offerta di trattamenti di bellezza e una sfarzosa sala relax, un centro benessere di ultima generazione con piscina e corsi di fitness, un salone di bellezza e un barbiere. A questo si aggiungono i servizi personalizzati offerti dal fiorista dell’hotel e dal Genealogy Butler, due ulteriori opportunità per godersi il soggiorno al The Shelbourne.

Con il suo ingresso in Autograph Collection Hotels, The Shelbourne lancerà l’iniziativa Independent Spirit, un omaggio al Whiskey Irlandese che celebra la rinascita del distillato nel 1824, anno in cui The Shelbourne aprì le sue porte ai primi ospiti. Saranno proposte diverse esperienze personalizzate, tra cui una selezione di whiskey al carrello per il dopo cena presso The Saddle Room Restaurant e i “Whiskey Sommelier” presso The Horseshoe Bar.

 

autographhotels.com