PALAZZO NAIADI: IN MOSTRA I COSTUMI DELLA TURANDOT

Palazzo Naiadi, cinque stelle lusso nel cuore della capitale, e il Teatro dell’Opera di Roma annunciano che la Mostra di Costumi di scena “I Costumi della Turandot: dal 1930 al 2010” è aperta al pubblico fino al 12 luglio 2020.

Un’iniziativa di ampio respiro, che rientra nella collaborazione siglata da Palazzo Naiadi con il Teatro dell’Opera di Roma. Palazzo Naiadi offre la possibilità agli ospiti e agli appassionati di spettacolo e moda di fare un viaggio alla scoperta dei costumi della Turandot nel corso di ottant’anni di allestimenti teatrali.

Inaugurata pochi giorni prima del lockdown, la mostra si svolge nella lobby di Palazzo Naiadi con un allestimento di forte impatto con 14 costumi di scena, curati dalla costumista Anna Biagiotti del Teatro dell’Opera di Roma. La mostra è aperta anche alla città di Roma: può essere visitata da tutti i cittadini, non solo da chi soggiorna in albergo.

La mostra conferma il ruolo di primo piano di Palazzo Naiadi, vero e proprio propulsore della vita culturale di Roma. Obiettivo della mostra è far conoscere la cultura del teatro e il valore della sartoria teatrale, esempio di arte e artigianato famoso in tutto il mondo, oltre a estendere il pubblico di chi frequenta il mondo dell’opera.

L’iniziativa è abbinata anche agli spettacoli del Teatro dell’Opera, presentati in streaming su Youtube, tra cui la prima visione assoluta della rappresentazione della Turandot andata in scena alle Terme di Caracalla nel 2015 in onda da mercoledì 3 giugno, in modo che gli spettatori possano assistere all’opera virtualmente e visitare la mostra presso Palazzo Naiadi.

La collaborazione prevede anche la possibilità di organizzare delle visite esclusive presso i Laboratori di Scenografia del Teatro dell’Opera di Roma, che sono un vero e proprio gioiello della storia del costume.

 

  

dahotels.com