50 MILIONI DI LONGINES

Longines è senza dubbio una Maison orologiera che vanta una tradizione ineguagliabile che non si costruisce in un giorno. Questa tradizione deriva inevitabilmente da una storia lunga e ricca, una storia secolare che ha portato il marchio all’apice dell’orologeria e che viene oggi sublimata con la realizzazione del 50.000.000° orologio Longines. Sarà un esemplare unico, della collezione The Longines Master Collection, degna erede del savoir-faire del marchio, creato incrociando esigenze tecniche ed eleganza classica. Questo segnatempo arricchirà l’ampia collezione storica del Museo Longines, situato tra le mura della sede della società a Saint-Imier (Svizzera).

 

 

La storia di Longines si iscrive in un lungo percorso volto a padroneggiare la misurazione del tempo. Col passare degli anni e delle sue diverse evoluzioni, il marchio svizzero si è costantemente mosso per abbinare l’esigenza di precisione con una ricerca estetica che ancora oggi è alla base dell’identità della sua produzione. Un savoir-faire di oltre 185 anni forgiato nella tradizione, nell’eleganza e nelle prestazioni, che ha innalzato Longines al fior fiore dei grandi marchi orologieri. Un patrimonio che deve essere onorato e perpetuato, ragione per cui il marchio si è continuamente adoperato per la conservazione del suo savoir-faire.

 

 

Questa volontà si traduce fin dalle origini della Maison con la numerazione consecutiva dei propri orologi. Ciascun segnatempo Longines possiede un numero di serie individuale e registrato, inizialmente nei registri dell’établissage fino al 1969, poi su micro-documenti negli anni Settanta e Ottanta, fino all’avvento dell’era informatica. Tutti gli orologi sono quindi autenticabili nel tempo e possiedono un’identità individuale. Per preservare queste tappe storiche, Longines si è dotata di una banca dati unica nel suo genere, la Longines Electronic Archives (LEA). Grazie a essa sono individuabili tutti i contenuti d’archivio esistenti relativi a ciascun numero di serie. Longines può così informare velocemente e con precisione tutti i clienti e i seguaci del marchio in merito a ciascuno dei 50 milioni di segnatempo realizzati sinora.

 

Se da un lato una tracciabilità tanto completa facilita l’autenticazione di ciascun esemplare Longines, dall’altro essa permette di seguire con precisione l’evoluzione della produzione. Così, nel 2018, il marchio dalla clessidra alata raggiunge il traguardo dei 50 milioni di orologi prodotti, segno della sua longevità e prova dell’autorità che ha guadagnato nel settore.

 

 

Una nuova pietra miliare storica per Longines che, in questa occasione, ha creato un esemplare unico che sfoggia il numero di serie 50.000.000. Questo segnatempo, che fa parte della linea The Longines Master Collection, è emblematico del ricco patrimonio del marchio e un’anteprima del nuovo modello presto disponibile. Unendo eleganza classica ed eccellenza tecnica, questo modello ospita, all’interno della cassa in oro rosa da 40 mm di diametro, il nuovo calibro automatico esclusivo L897, che dispone di una riserva di carica di 64 ore e permette la visualizzazione di un calendario perpetuo a ore 3. Le ore, i minuti e i secondi scorrono insieme alle lancette in acciaio azzurrato spiccando sul quadrante argento con motivo “grain d’orge” stampato. Un’iscrizione commemorativa orna il fondello trasparente del segnatempo, che lascia intravedere l’irresistibile minuzia del movimento. Interpretazione contemporanea del patrimonio del marchio, questo segnatempo arricchisce l’ampia collezione storica Longines che può essere ammirata al Museo della società di Saint-Imier, il paese che ha dato i natali e visto i successi di questa Maison orologiera dalla lunga tradizione.

 

www.longines.com