JAMES’ TASTING: POGGIO VALENTE 2016 FATTORIA LE PUPILLE

L’annata 2016 di Poggio Valente sta per debuttare sul mercato internazionale e ancora una volta si conferma lo stile di questo vino, energico ma al tempo stesso molto elegante. Il “Sangiovese di Maremma” qui si esprime in una delle sue migliori espressioni, prodotto da una delle aziende più prestigiose e storiche del territorio come Fattoria le Pupille.

 

JAMES’ TASTING

POGGIO VALENTE 2016 IGT TOSCANA ROSSO FATTORIA LE PUPILLE

90/100

Quando nel 1996 Elisabetta Geppetti ha individuato e comprato questo prezioso appezzamento l’intento era chiaro: “farne la culla del miglior Sangiovese della Maremma”. L’ottima esposizione a sud-ovest, un’altitudine di 280 metri s.l.m., suoli ricchi di arenaria con uno strato sabbioso in superficie che permette ai terreni un ottimo drenaggio: sono questi i pregi che trovano le circa 65.000 viti di Sangiovese coltivate in questa vigna di 14 ettari.

L’aroma del Poggio Valente esprime intensi profumi liquirizia, frutti rossi, menta, amarena, con leggero fumè. Di grande eleganza.

La bocca è vellutata e piena, leggermente acida, ma morbidissima e avvolgente. Un vino ideale da abbinamento a carni e selvaggina, ma anche a formaggi stagionati, che non stanca e svela di continuo una beva agevole.

 

www.fattorialepupille.it