LA “PRIMAVERA” DEL PROSECCO SUPERIORE

Vivere il territorio in cui nascono celebri bollicine, quelle del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, attraverso un itinerario in 17 tappe, in cui arte, gastronomia, storia e cultura diventano un unico percorso. È questa la XXIII edizione di Primavera del Prosecco Superiore, l’evento che propone le tradizionali “Mostre del Vino” insieme a un fitto programma di eventi collaterali. Anche quest’anno, infatti, le colline trevigiane ospiteranno dal 17 marzo al 10 giugno 17 esposizioni enologiche da non perdere. Tante e variegate le proposte dedicate agli appassionati, che potranno smarrirsi sulle colline dell’Alta Marca alla scoperta di piccoli borghi, antiche pievi e vecchi castelli, oppure immergersi nei verdi vigneti che decorano i pendii della DOCG Conegliano-Valdobbiadene alla ricerca delle cantine.

E’ la scoperta, infatti, la vera promessa della Primavera del Prosecco Superiore, l’evento enoturistico più conosciuto del Veneto, forte di una storia di promozione territoriale lungo la Strada del Prosecco Superiore DOCG di oltre mezzo secolo. Una manifestazione che assicura un’esperienza autentica, nel territorio reso famoso dallo spumante più bevuto al mondo. Un evento che continua a essere punto di riferimento per la qualità e la varietà delle proposte e delle offerte studiate per soddisfare tutte le esigenze, come testimoniano gli oltre 250.000 visitatori delle scorse edizioni.

Primavera del Prosecco Superiore nasce per essere un cammino tra le vie, i sentieri, gli antichi borghi, i filari di viti, le cantine, le Mostre: tra profumi e sapori, tra conoscenza ed emozioni. Un racconto che proseguirà anche a tavola, anzitutto con i vini delle colline: dal Conegliano Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore al Colli di Conegliano Docg Bianco e Rosso, dal Refrontolo Passito Docg al Torchiato di Fregona Docg, senza dimenticare il Verdiso IGT. E per accompagnare degnamente le degustazioni nulla di meglio che le ottime produzioni locali: i formaggi, gli insaccati tradizionali e poi marroni, castagne e funghi raccolti nei boschi che orlano i vigneti, le patate del Quartier del Piave, il miele e l’olio della Pedemontana, le erbe di campo e il re della tavola, lo Spiedo d’Altamarca. Un’infinita tavolozza di sapori, tutti da gustare.

Tante le iniziative culturali in programma, grazie alla collaborazione con la Gipsoteca Canova di Possagno, il Museo della Battaglia di Vittorio Veneto e la Mostra “Teodoro Wolf Ferrari” a Palazzo Sarcinelli a Conegliano. Tutti i visitatori delle Mostre del Vino potranno, infatti, ritirare un buono per l’ingresso ridotto ai Musei, da utilizzare nei mesi della Rassegna.

E nell’anno che celebra il centenario della Grande Guerra, la Primavera del Prosecco Superiore offrirà la possibilità di viaggiare anche nella storia, attraverso tour guidati, eventi sportivi e incontri culturali legati a questo tragico evento che ha profondamente segnato il territorio.

Come da tradizione, Primavera del Prosecco Superiore offre, accanto alle 17 Mostre del Vino, un fitto calendario di eventi concomitanti, sia sportivi che culturali, per consentire al visitatore di scoprire il territorio in diversi modi e secondo le proprie inclinazioni.

Arte, natura, relax e buona cucina: queste, dunque, saranno le chiavi per vivere un’esperienza unica tra i dolci declivi del Conegliano Valdobbiadene. Grazie alla collaborazione con strutture ricettive, ristoranti e agriturismi, anche quest’anno il progetto accoglienza della Primavera del Prosecco Superiore propone una serie di offerte per visitare le colline del Prosecco DOCG e degustare menù studiati appositamente per i mesi primaverili, con prodotti tipici in abbinamento ai vini della rassegna. Elementi protagonisti anche delle speciali proposte esperienziali offerte dalla Rete di Imprese Prosecco Hills, con tour guidati in e-bike, le biciclette a pedalata assistita, i vespa tour per ammirare il panorama delle colline del prosecco divertendosi in sella ad una vespa, ma anche speciali degustazioni di prodotti tipici e in cantine del territorio. Tante proposte che permetteranno ai visitatori provenienti da tutt’Europa di vivere appieno un viaggio indimenticabile alla scoperta di una bellezza unica al mondo: la bellezza Superiore.

 

 

Informazioni e calendario completo degli eventi su www.primaveradelprosecco.it e sulla pagina FB Primavera del Prosecco Superiore