Silvio Vettorello: “vivo di bellezza”

Il Grand Hotel Tremezzo ha un nuovo General Manager, Silvio Vettorello, 33 anni, ligure con radici emiliane, straordinaria esperienza nell’hôtellerie a cinque stelle lusso, là dove le stelle e il lusso esprimono non solo eleganza e qualità del servizio, ma soprattutto calore, unicità, senso della famiglia, appartenenza.

L’esordio, ancora ragazzo, è nel segno dell’accoglienza italiana più esclusiva, Splendido e Splendido Mare Portofino. Passaggio a Firenze, Savoy e Four Seasons, quindi Ginevra, Hotel Des Bergues, e gli ospiti sono gli ospiti delle Nazioni Unite, Capi di Stato, Famiglie Reali. Un incontro speciale, la Regina Rania di Giordania.

Silvio Vettorello

Nel 2011 Vettorello torna in Italia per il pre opening e l’opening dell’Armani Hotel Milano in qualità di Lifestyle Manager, e capita che la Granduchessa del Lussemburgo voglia scoprire i tesori del capoluogo lombardo e, in occasione di un evento importante, chieda a Giorgio Armani un abito speciale. Discretissimo, Vettorello è accanto a Sua Altezza.

Cambio di paesaggio e nel 2013 il futuro General Manager entra nel Grand Hotel Tremezzo. Era una giornata d’inverno, le cime delle montagne innevate, il fascino del lago come lo conoscono solo gli abitanti di queste rive meravigliose. Un passo, la splendida scalinata dell’hotel, la vista dal Rooftop che abbraccia uno dei panorami più emozionanti al mondo, da Bellagio alle cime della Grigna, “e subito ho sentito quella grandeur di inizio secolo, che ancora oggi seduce e rende inimitabile il soggiorno al Grand Hotel Tremezzo”, ricorda Vettorello.

La carriera è veloce, Operation Manager, Hotel Manager, e oggi General Manager. La simpatia è sempre la stessa, naturale, calda, amabilissima, una certezza e un punto di riferimento per gli ospiti internazionali.

A guidarmi in questi anni è stato lo stile della Famiglia De Santis, che con raffinatezza, amore delle tradizioni e profonda conoscenza del territorio e delle sue eccellenze, ha esaltato e portato ai vertici l’antico splendore di questo magnifico Palace”. Progetti per i prossimi mesi? “Impreziosire ancora di più la qualità già altissima del servizio. E poi mi piacerebbe che i nostri ospiti scoprissero in ogni stagione l’immensa ricchezza della Tremezzina, dalle ville, e noi vantiamo una perla del Settecento, Villa Sola Cabiati, ai borghi storici sulle pendici delle montagne, e ancora i giardini segreti, le passeggiate di pura emozione, dal Sacro Monte di Ossuccio, patrimonio Unesco, a San Martino di Griante, e ancora i capolavori di un artigianato millenario, e penso alla seta. Io stesso mi considero un ospite di questo piccolo paradiso. E ogni giorno sento che qui vivo di bellezza”.

 

 

Info

Grand Hotel Tremezzo

Tel +39 0344 42491

reservations@grandhoteltremezzo.com

www.grandhoteltremezzo.com