PURA TOSCANA, CON SPA

Abbracciata dalle Alpi Apuane e dall’Appennino, la Valle del Serchio rappresenta l’anima più romantica, incontaminata e selvaggia della Toscana. Qui, all’interno di un parco di oltre 600 ettari, si trova il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa che, dalla sua posizione privilegiata su un’altura, domina il panorama mozzafiato dove la natura fa da protagonista. Il Resort è anche il punto di partenza ideale per scoprire le bellezze della Garfagnana, che racconta una storia di borghi, leggende, paesaggi naturali e cucina autentica e rurale.

Valle del Serchio

Per apprezzare appieno i luoghi e le tradizioni della zona, il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa propone ai propri ospiti uno speciale pacchetto Toscana Pura*, che li guiderà in Garfagnana e nella Media Valle del Serchio alla scoperta delle tradizioni locali, innamorandosi di questo magico angolo di Toscana.

Orrido di Botri

Il pacchetto propone un soggiorno di 5 notti e per iniziare in bellezza, include un trasferimento privato di lusso per gli ospiti in arrivo da Firenze o da Pisa. Durante la permanenza, i visitatori saranno immersi in un’esperienza locale a 360° tra benessere, gastronomia e scoperta del territorio: primo fra tutti il percorso di trekking dei Cinque Borghi, il modo migliore per scoprire la natura e la storia del versante destro della valle della Lima. I paesi attraversati durante il percorso sono: Pian di Fiume, Guzzano, Gombereto, San Gemignano di Controne e Pieve di Controne, tutti parte di una porzione del territorio di Bagni di Lucca chiamato Controneria. Si prosegue poi con quattro giorni di escursioni guidate sulle colline toscane alla scoperta delle bellezze naturali del territorio, a partire dalla scenografica Grotta del Vento, nel cuore del Parco delle Alpi Apuane, dove si trova un labirinto sotterraneo tra gallerie, pozzi, fiumi, stalattiti, stalagmiti e laghi, che permette di esplorare le profondità del sottosuolo scegliendo tra tre diversi itinerari di visita. Gli amanti delle escursioni naturalistiche, possono inoltre visitare l’Orrido di Botri, una spettacolare gola calcarea alle pendici dei monti Rondinaio e Tre Potenze con ripide pareti scavate in profondità dalle fredde acque dei torrenti, mentre le sue pareti, che in alcuni punti arrivano a 200 m. di altezza, rappresentano un luogo di nidificazione ideale per l’aquila reale.

Parco dell’Orecchiella

Il Parco dell’Orecchiella, riserva naturale protetta in Garfagnana, è situato all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e qui si possono provare trekking ed escursioni in mountain bike e a cavallo, nonché visite guidate, nelle imponenti foreste di faggio, castagni e abeti, popolate da animali selvatici come il lupo appenninico, i cervi, i mufloni e l’aquila reale, attraversando paesaggi spettacolari. L’anello del Monte Forato è invece uno dei percorsi più affascinanti delle Alpi Apuane, un itinerario ad anello che si snoda tra creste montuose e fitti boschi.

Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano

Le escursioni parte del pacchetto permettono inoltre agli ospiti di immergersi nel passato e nelle tradizioni del territorio, visitando il suggestivo Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano che, oltre ad essere un’eccezionale opera di architettura medievale, è nota per la leggenda nata intorno alla sua costruzione: per terminare in tempo, si narra che il muratore che costruì il ponte fece un patto con il Diavolo, che promise di ultimarlo in una notte in cambio della prima anima che lo avesse attraversato. Il costruttore trovò però un’astuta soluzione e, anziché una persona, il primo essere vivente ad attraversare il ponte fu un cane, ingannando così il Diavolo. La leggenda vuole che l’ombra di un essere a quattro zampe si aggiri nella notte vicino al ponte, simbolo del Diavolo che ancora aspetta l’anima promessa.

Castelnuovo di Garfagnana

Nei pressi dell’hotel si trovano inoltre affascinanti villaggi, come Barga, che fa da sfondo al panorama della struttura. Sulla via per il borgo, si trova Casa Pascoli, la culla della produzione artistica di uno dei personaggi più importanti e amati della letteratura italiana, Giovanni Pascoli, che qui visse per circa 17 anni. La dimora è stata trasformata oggi in un museo aperto al pubblico. Passeggiando tra strade ed i vicoli tipici del borgo medievali, i visitatori potranno lasciarsi avvolgere dalla tipica atmosfera garfagnina imbattendosi in magnifici palazzi storici e nel meraviglioso Duomo, uno dei migliori esempi di architettura romanica di tutta la Toscana, ricostruito sulle fondamenta di un’antica chiesa risalente all’anno Mille. Nella zona si trova inoltre Castelnuovo di Garfagnana, centro medioevale e cuore della regione, posto alla confluenza del fiume Serchio, dove scoprire negozi di artigianato e botteghe con prodotti tipici.

Castello di Ghivizzano

Tra i borghi medievali, non mancano da visitare i luoghi fortificati come la Fortezza di Mont’Alfonso, costruita per volontà di Alfonso II d’Este tra il 1579 e il 1586, è invece uno dei monumenti architettonici più imponenti della Valle del Serchio, situata a pochi minuti d’auto dal centro di Castelnuovo Garfagnana, ed offre splendide vedute sulle pendici dell’Appennino Tosco Emiliano e sul gruppo delle Panie, nelle Alpi Apuane. O ancora il Castello di Ghivizzano, che sorge su una bassa collina lungo il corso del fiume Serchio, dove il tempo sembra essersi fermato, e la Fortezza delle Verrucole, che permette ai propri ospiti di immergersi in uno spaccato della vita quotidiana antica, grazie a visite guidate interattive laboratori didattici per ragazzi e adulti.

Renaissance Tuscany, Piazzetta

Anche il piatto vuole la sua parte: il pacchetto “Toscana Pura” propone inoltre due esclusive esperienze gastronomiche, per conoscere i segreti della cucina garfagnina: lo Chef del Resort Simone Cavani organizzerà in esclusiva una lezione privata di cucina, che include una visita la mercato locale per scoprire gli ingredienti più autentici della tradizione locale, per realizzare poi insieme i succulenti piatti tipici. Inoltre, è prevista una degustazione di vini prodotti seguendo la disciplina biodinamica.

Renaissance Tuscany, Rituale del vino

Per godere dello splendido panorama che si può ammirare dal Renaissance Tuscany il Ciocco, nel pacchetto “Toscana Pura” non poteva mancare anche un momento di relax: gli ospiti possono provare l’esclusivo Rituale del vino di 110 minuti per due persone presso la Beauty Spa del Resort: ispirato alla vigna, questo trattamento utilizza prodotti del territorio, a partire dal delicato scrub alla vinaccia per poi passare a un bagno di vino inebriante e infine ad un massaggio sensoriale con oli di vinaccioli; il rituale stimola la circolazione, lasciando la pelle liscia come la seta e donando una sensazione di rilassamento e benessere generale.

 

                                    Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa

  

marriott.it/lcvbr

 

                                                                    Cover: Renaissance Tuscany, Ristorante La Veranda

 

*Dettagli relativi all’offerta: durata 5 notti/6 giorni. Include: trasferimento privato in veicolo di lusso da Pisa o Firenze; trattamento Rituale Del Vino per due persone di 110 minuti presso la SPA; degustazione di vini esclusivi prodotti seguendo la disciplina biodinamica; corso di cucina privata con chef con visita guidata al piccolo villaggio locale di Barga per l’acquisto degli ingredienti (incluso pranzo o cena); trekking dei Cinque Borghi; quattro giorni di escursioni guidate sulle colline toscane, che comprendono visite a Il ponte del diavolo, borghi di Barga e Castelnuovo, la fortezza di Mont’Alfonso, Grotta del Vento, Castello di Ghivizzano e la “Torre di Castruccio”, la fortezza delle Verrucole, l’Orrido di Botri e l’aquila reale, la Riserva Naturale Statale dell’Orecchiella, Monte Forato. A partire da €1.450,00 a persona + tassa resort €8,54 a persona, al giorno (Termini & Condizioni: trasferimenti privati per i tour sono esclusi e sono quotati in base al programma finale; tutti i servizi non menzionati nel pacchetto, compresi i pasti, non sono inclusi e su richiesta è possibile ricevere un itinerario gastronomico durante il tour).