Dopo l’impresa, ben avviata, del Boccadarno, Carlotta e Gerardo hanno voluto cimentarsi in un’altra sfida nel loro quartiere d’origine: Santo Spirito.

Il mood resta sempre quello del luogo fatto per rilassarsi e sentirsi a casa, in un ambiente che si distacca dalle solite osterie per turisti, ma si identifica di più in uno spazio dove stare e restare fra amici. I primi sono stati quelli di Gerardo, che agli inizi hanno fatto da traino agli ingranaggi ben funzionanti del Rubicondo, nato dall’idea di dare un’alternativa, semplice e con una buona qualità prezzo.

Qui la carne è stata una scelta obbligata, visto che il pesce è già protagonista del loro primo locale.

Un ambiente raccolto dove degustare filetti, bistecche, peposi: i gusti tipici toscani, fatti però per ritrovarsi e non per uniformarsi ai sapori facili. Con questo locale i due giovani sono diventati grandi e i primi movimenti impacciati col vassoio in mano “perché mica lo sapevamo noi, come si faceva questo lavoro”. Ma dopo che “mettiti un grembiule e vai”, restano solo dei buffi ricordi da raccontare.

Due gemelli diversi Carlotta e Gerardo, proprio come i loro locali, che ricreano un dualismo fatto di somiglianze e differenze sostanziali. Due cuori che battono nel centro di Firenze, protetti l’uno dall’altro, e da una famiglia che li aiuta a crescere.

Contacts

RUBICONDO IN SANTO SPIRITO, FIRENZE
Phone: +39 333 691 5190

Address

Via Sant'Agostino, 12
Firenze Italia

Map