ALICE BEL COLLE: LA CASA DEI PROFUMI

Ales Bel Col, in piemontese, è un piccolo comune dell’Alto Monferrato da cui prende il nome l’omonima cantina che riunisce 100 piccoli soci viticoltori in un contesto rurale di 350 ettari, dal 2014 Patrimonio Unesco. Nata nel 1955, conta un gamma di varietà territoriali come Barbera, Moscato, Brachetto, Dolcetto e Cortese, vitigni autoctoni privilegiati per consolidare l’identità e la vocazione del Monferrato Acquese. Duecento ettari coltivati a Moscato bianco, la varietà più pregiata dalla quale viene prodotto in sole duemila bottiglie Asti Metodo Classico Dolce Docg. Ulteriori 60 ettari a Brachetto, 50 ettari a Barbera e i restanti 40 ettari divisi tra Dolcetto, Chardonnay e Cortese lavorati secondo una propensione naturale, sempre alla ricerca di un equilibrio che coniughi eleganza ed essenzialità.

A distanza di cinquant’anni il pieno sviluppo della cantina e il giusto posizionamento sul mercato grazie a due figure di assoluto rilievo: l’enologa responsabile Diana Reggio coadiuvata dal produttore e consulente Beppe Caviola. Come riferisce il responsabile commerciale della cantina, Daniele Bianco, “i vini stanno riscuotendo sempre più interesse, in particolar modo i vini da uve aromatiche. Il Moscato, ma anche la Barbera e il Dolcetto sono le varietà più richieste a livello europeo”. Sono le etichette della Collezione 360° che abbracciano virtualmente tutta l’area geografica in un solo sguardo, riunendo in sé il comprensorio che si apre nella sua interezza, posto così com’è a ben 418 metri sul livello del mare. Il cuore della gamma e il massimo delle cure per una Barbera autentica, un Brachetto che ricalca il meglio di questo territorio che cerca legittimazione delle sue potenzialità e del suo saper fare. Coste di Muiran Dolcetto D’Acqui, Al Casò Barbera d’Asti e Alix la Barbera d’Asti Superiore Docg, MonteRidolfo Acqui Secco Docg sono i vini rappresentativi della tradizione piemontese e della fierezza di Alice Bel Colle.

 

Asti Metodo Classico Dolce Docg
vendemmia 2013,sboccatura 2015

E’ lo spumante in produzione dall’anno 2012. Qui è d’obbligo accantonare ogni pensiero o preconcetto e abbandonarsi ad un sorso davvero inaspettato. Un calice ben fatto, ottenuto dopo 12 mesi di affinamento sui lieviti. Una piccola “chicca” frutto di lunga sperimentazione e di particolare impegno, creata in modo unicamente artigianale.

Coste de Muiran
Dolcetto D’Acqui Doc 2017

Il Dolcetto stile Dogliani che prende le distanze dalle tipologie più classiche e ordinarie. Una produzione di sole tremila bottiglie ottenute da un’annata particolarmente difficile. Rese molto basse e un’importante selezione delle uve provenienti dai vigneti più belli collocati in località Moirano, hanno permesso di raggiungere una maturazione ottimale che ha offerto un calice di buona struttura e finezza. Sorso secco e setoso, dai tannini gradevoli.

Barbera Al Casò 2019

Seimila bottiglie di Barbera d’Asti Docg da uve provenienti dai diversi vigneti che guardano al Monferrato posti in frazione Al Casò. Vinificata in acciaio con una macerazione classica in vasche piccole e rimontaggi manuali, dopo la fermentazione malolattica viene affinata in acciaio per poterne cogliere ogni essenza.

Alix
Barbera d’Asti Superiore 2017

Nasce dalle vigne più pregiate del territorio. Concentrata, intensa, di buon equilibrio grazie al passaggio in legno che ne esalta le note terziarie senza nascondere il frutto. “Essere ciò che siamo senza perdere la cifra stilistica” – riferisce il Presidente della Cantina –. Tonalità rosso rubino che sfuma al granato, un naso dolce di viola e confettura, la sintesi perfetta del territorio piemontese in un “vino-bandiera”.

MonteRidolfo
Acqui Docg Secco 2015

E’ il Brachetto d’Acqui in purezza, un’uva decisamente unica e singolare con la sua caratteristica nota aromatica e una trama di freschezza che ne enfatizza la grande convivialità e bevibilità. Ampi profumi di rosa passita e geranio, sorso secco e deciso, a tratti tannico. Un vino curioso con un interessante approccio al futuro, molto piacevole in abbinamento alla cucina asiatica o speziata, da bersi come aperitivo o a tutto pasto. Servire fresco a 12 – 14 gradi.

 

cantinaalicebc.it