MAXIMILIAN J. RIEDEL: “I MIEI CALICI VARIETALI”

Un giorno Olivier Krug mi disse: “da Krug per creare una Grande Cuvée utilizziamo circa 140 vini di 15 annate differenti e facciamo 900 assaggi. Il consumatore deve curarsi soltanto di 2 particolari in special modo per poter godere al meglio il vino e il nostro lavoro: il calice e la giusta temperatura di servizio”.

Maximilian J. Riedel, undicesima generazione alla guida dell’ omonima casa austriaca leader mondiale nella produzione di calici da degustazione, ci ha fatto rivivere questo concetto attraverso l’esperienza unica di provare la diversa percezione di un medesimo vino nei diversi calici, specifici per varietà e vitigno: Pinot Noir, Cabernet, Riesling, Chardonnay e soprattutto lo Champagne. L’appuntamento si è svolto il 7 giugno a Milano presso il Circolo Filologico Milanese, dove è stata presentata la nuova linea Performance, calici varietali con un bevante caratterizzato da un effetto ottico, messo a punto sfruttando le più moderne tecnologie, in grado di provocare un vero e proprio ‘impatto’ degustativo e sensoriale totalmente nuovo. Un risultato che Maximilian ama definire, con un gioco di parole, impatto ottico.

Una ricerca condotta dalla famiglia Riedel, con lo scopo di migliorare l’esperienza organolettica del vino, ha dimostrato come aumentando la superficie interna del calice si ottenga un impatto ancora migliore sulla percezione del bouquet del vino. Attraverso la creazione dell’impatto ottico, che non solo dona al prodotto finale un’estetica piacevole, ma incrementa l’area della parete interna, questi bicchieri permettono al vino di aprirsi pienamente e sprigionare ogni singolo aroma. Con sette forme realizzate a macchina per Chardonnay, Champagne, Pinot Noir, Cabernet Sauvignon, Riesling, Syrah e Spirits, leggere e resistenti, Performance è numerata da RP-1 a RP-7 in modo da abbinare ogni calice alla rispettiva varietà d’uva, assicurando sempre il miglior godimento possibile del vino.

Nel 2018 la collezione Fatto a Mano, i calici dallo stelo colorato, dà il benvenuto al colore rosa, con Fatto a Mano Pink, che si aggiunge quindi alle nuance già esistenti nero, blu, verde, rosso, giallo e bianco. Questi calici, leggeri ed eleganti nell’aspetto, sono specifici per varietà e vitigno e sono realizzati con una speciale tecnica che unisce la più raffinata tradizione veneziana alla più moderna tecnologia di lavorazione meccanica del vetro del XXI secolo.

I Riedel Glas sono distribuiti in Italia da Gaja Distribuzione, collaborazione che risale al 1987. Furono Georg J. Riedel, grazie alla sua grande passione per il vino che ha ispirato la produzione di bicchieri atti a potenziarne il godimento, e Angelo Gaja, che ha sempre operato per esaltare l’immagine del vino di qualità, a dare vita a questo forte legame.

Non rimane che provare ogni vino nel proprio bevante per poter apprezzare al meglio le proprietà organolettiche di ogni vitigno.

www.riedel.com