ASSAJE: CHIUDERE L’ANNO CON GUSTO

Chiudere l’anno in bellezza tra i sapori mediterranei? Si può, se si decide di festeggiare da Assaje, un ristorante che vanta una stella Michelin dal 2016, e che si trova all’Aldrovandi Villa Borghese, una dimora storica del ‘800 nel cuore di Roma. Lo chef Lorenzo di Gravio ha presentato in anteprima alcuni piatti creati appositamente per le festività, e se il buongiorno si vede dal mattino, a giudicare dalla degustazione, queste saranno le feste con i fiocchi veri.

Si parte con una cena di Gala della Vigilia di Natale che, all’aperitivo a base di Ferrari Perlé Trento Doc e un coppettiello napoletano di pesce con alici, gamberi calamari e zeppoline, fa seguire un menu di sei portate, ricco e sontuoso grazie ai piatti come polpo scottato con chips allo zafferano, risotto ai ricci di mare e baccalà fritto con indivia, uvetta e pinoli (170 € a persona bevande escluse).

Lo chef Lorenzo di Gravio

Il pesce è in protagonista del cenone natalizio, come vuole la tradizione: nei piatti proposti lo abbino alle materie prime dell’eccellenza mediterranea, legate alla stagione in corso”  spiega Di Gravio “La scelta di inserire il polpo nasce dal mio legame con l’isola d’Elba, terra d’origine di mia mamma, e il suo mare ricco di questo pesce; nel menu propongo anche il risotto ai ricci di mare perché questo è il periodo migliore per mangiarli”.

Baccalà in crosta con puntarelle

L’ispirazione nella composizione del Menu di pranzo di Natale nasce dalla tradizione romana e nazionale cui è stato aggiunto un tocco di innovazione e sperimentazione. “Ho deciso d accostare lo spaghettone cacio e pepe, tipico della nostra tradizione, al tartufo, per dare un dettaglio di pregio a una proposta del territorio: la combinazione funziona molto bene, e il risultato è un piatto contemporaneo e innovativo”, continua lo chef. E conclude: “Il baccalà in crosta di pane con puntarelle, salsa di alici a maionese all’aglio rappresenta un’unione tra un piatto tipico delle festività natalizie alla tradizione romana”. (120 € a persona bevande escluse).

Battuta di fassona

Il Gran Cenone di Capodanno all’Assaje unirà stile, delizie per il palato e musica per vivere l’ultimo dell’anno in un modo indimenticabile. Ad un ricco aperitivo di benvenuto a base di bollicine e una sfiziosa selezione di entrée, seguirà la cena di gala di sette portate, tra cui spiccano il carpaccio di ricciola marinata l’acqua di pomodoro con avocado e mela annurca, battuta di fassona con tartufo nero e maialino da latte glassato, e dopo un brindisi di mezzanotte, come da tradizione, verranno serviti cotechino e lenticchie, e i festeggiamenti continueranno con il DJ set ( 270 € a persona bevande escluse).

I dessert proposti dallo chef

Festeggiare l’ultimo dell’anno non è mai stato così bello, perché l’Aldrovandi Villa Borghese, con la sua sontuosa eleganza e l’atmosfera ricca di storia, è un luogo ideale per una serata indimenticabile nella città eterna.

 

aldrovandi.com