IL CONSORZIO FRANCIACORTA INAUGURA IL SUO QUARTIER GENERALE A ERBUSCO

Il Consorzio Franciacorta ha inaugurato il suo quartier generale totalmente rinnovato, la sede è rimasta quella dal 1992, un palazzo di tre piani in stile Liberty nel centro di Erbusco, in via Giuseppe Verdi.

I piani e i progetti hanno preso il via con Maurizio Zanella allora Presidente, il quale ha fortemente voluto una nuova sede che fosse appropriata allo stile che Franciacorta promuove in Italia e nel mondo. A seguire, con la Presidenza di Vittorio Moretti, il progetto è stato portato avanti fino al 2018 quando sono iniziati i lavori veri e propri.

Ci sono voluti quasi due anni per completare l’opera, la ristrutturazione ha portato alla riqualificazione della facciata, degli spazi interni ed esterni, la costruzione di una cantina deposito di 400 metri quadrati collegata da un tunnel al palazzo. Lo Studio Berlucchi ha seguito tutti i lavori strutturali mentre gli interni, sono stati progettati dallo Studio Aura.

“Avremmo dovuto inaugurare la sede il 5 marzo di quest’anno, data in cui ricorreva il 30esimo della fondazione del Consorzio, purtroppo, per cause note a tutti, abbiamo dovuto rimandare” dichiara Silvano Brescianini, Presidente del Consorzio Franciacorta, “abbiamo voluto organizzare e condividere questo momento in totale sicurezza, quindi in versione necessariamente ridotta. È stato un lungo lavoro, ma necessario, la sede è la casa dei nostri associati, sarà aperta anche ai visitatori che necessitano di informazioni turistiche e non, il prossimo anno ci piacerebbe organizzare e promuovere mostre ed eventi”.

Intanto si via al Festival Franciacorta in cantina (12/13 e 19/20 settembre): “Proprio in virtù della situazione attuale e degli ingressi contingentati abbiamo, per la prima volta, valutato di prolungare la durata del Festival, suddividendolo in una doppia data” continua Brescianini, “in questo modo vogliamo permettere ai visitatori di spalmarsi su quattro giornate da trascorrere in piena sicurezza e in un’atmosfera di piacevole rilassatezza. Del resto, l’esperienza degustativa in una cornice così affascinante non può che essere “slow” per definizione”.

 

Il Consorzio Franciacorta è l’organismo che garantisce e controlla il rispetto della disciplina di produzione del Franciacorta, primo vino italiano prodotto esclusivamente con il metodo della rifermentazione in bottiglia ad avere ottenuto nel 1995 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita. Il lavoro del Consorzio si articola in diverse attività: dalla tutela del marchio e del territorio, alla valorizzazione del prodotto attraverso un continuo lavoro sul disciplinare e sul regolamento di produzione; dall’informazione al consumatore fino alla promozione del Franciacorta quale espressione di un territorio, di un vino e di un metodo di produzione. Fondato il 5 marzo del 1990 ha sede a Erbusco, nel cuore della Franciacorta. Il Consorzio è presieduto da Silvano Brescianini e conta 117 cantine.

 

 

 

franciacorta.net