ZILLERTAL, SINONIMO DI FAMILY FRIENDLY

Nella stagione invernale la Zillertal si veste di bianco e si trasforma in una meta family-friendly lontano dalla calca: i suoi comprensori sciistici, caratterizzati da piste facili, sicure e pluripremiate, riescono ad accontentare le esigenze degli appassionati di sci e di attività sulla neve di tutte le età. Non mancano tappe e momenti gastronomici, Terme e accoglienza sicura.

È un inverno “formato-famiglia”e lontano dalla calca, immerso in un candido paesaggio incontaminato, quello che attende i visitatori della Zillertal, la splendida vallata situata nella parte meridionale del Tirolo, a soli 40 km da Innsbruck. Caratterizzata da un’anima profondamente tirolese, che racchiude in sé tutta la varietà e la ricchezza dell’Austria, la Zillertal è la destinazione ideale per chi viaggia con tutta la famiglia alla ricerca di un angolo autentico e incantato, dove sciare all’insegna del divertimento e della sicurezza tra magnifici scenari. Il paesaggio naturale delle Alpi di Tux, le Alpi di Kitzbühel e le Alpi del Parco Naturale della Zillertal sono la cornice naturale di questa regione: la sua caratteristica ampiezza regala viste uniche sulle 55 vette che superano i 3000 metri.

Nella stagione invernale la Zillertal indossa l’abito bianco e si trasforma in una meta decisamente family-friendly: i suoi comprensori sciistici, pluripremiati e considerati tra i più belli d’Europa, riescono ad accontentare le diverse esigenze degli appassionati di sci di tutte le età, grazie ai 542 chilometri di piste perfettamente preparate, facili e sicure, perfette sia per i baby sciatori che per i discesisti più esperti.
Dal 29 novembre 2020 al 18 aprile 2021 è possibile acquistare il conveniente Superskipass, grazie al quale con un solo biglietto è possibile accedere a tutti gli impianti di risalita, per ore e ore di puro divertimento sulle piste. E tra una sciata e l’altra, immancabile una sosta per il pranzo, per la merenda in uno dei numerosi e accoglienti rifugi, perfetti anche per celebrare il rito dell’après-ski. Merita una visita il “Mountain Loft”, che offre una vista meravigliosa sulle vette circostanti: è la pizzeria più alta del Tirolo, a 1865 metri, ed è situata all’arrivo della cabinovia Spieljoch Bahn. Qui si può gustare una cucina del territorio interpretata dallo chef veneziano Gianpaolo Pacchiele in modo moderno e raffinato.

Uno dei comprensori più estesi della valle è quello di Kaltenbach – Hochzillertal/Hochfügen, situato nella parte alta della Zillertal: offre 90 km di piste con 36 impianti di risalita che permettono di sciare fino a una quota di 2500 m fino alla primavera. È perfetto sia per principianti che per esperti sciatori: offre discese con pendii ben preparati e divertenti, di tutti i livelli di difficoltà anche se il 48% delle piste è di media difficoltà e quindi praticabile senza problemi per la maggior parte degli sciatori, bimbi compresi. In aggiunta, un ampio programma di corsi consente a tutti di migliorare la propria tecnica sciistica. Moderne cabinovie e seggiovie, tra cui la nuova cabinovia a 10 posti Wimbachexpress, spesso dotate di cupole di protezione e sedili riscaldati, portano dal paesino di Kaltenbach direttamente al comprensorio sciistico. Tra una discesa e l’altra, a disposizione di tutti 600 sdraio per godere del sole, che da queste parti è una presenza costante. I bambini con meno di 6 anni possono prendere gli impianti di risalita gratuitamente, i ragazzi fino a 15 anni hanno uno sconto del 50% e fino ai 18 anni uno sconto del 20%.

Nella parte iniziale della Zillertal, a Fügen, troviamo il comprensorio di Spieljoch – Fügen, particolarmente adatto per le famiglie. La recente cabinovia a 10 posti “Spieljoch Bahn” parte dal centro di Fügen e porta al comprensorio sciistico, che offre 21 km di piste di diversi livelli di difficoltà, di cui la parte predominante di media difficoltà, ovvero le classiche “rosse”.
Il dislivello, anche in questo caso è notevole e va dai 650 m a valle ai 2054 m in quota e offre la discesa più lunga dei 3 comprensori. Lo Spieljoch investe molto nella preparazione delle piste tanto da mantenerle perfette anche di pomeriggio.

Non c’è solo lo sci alpino a occupare il palcoscenico invernale nella Zillertal. Durante una vacanza invernale con tutta la famiglia in questa regione non può di certo mancare una discesa in slittino: la pista dalla stazione a monte alla stazione intermedia della Spieljoch Bahn, lunga ben 5,5 km, garantisce divertimento senza fine ad adulti e bambini. È aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 16.30 e arriva fino a Kohleralm, attraversando il meraviglioso paesaggio tortuoso dei boschi innevati della Zillertal. Ovviamente è possibile noleggiare le slitte.

Lo Ski Food Festival

Per tutti coloro che amano abbinare sport e buon cibo, il 12 e il 13 dicembre 2020 presso la regione sciistica Hochzillertal – Kaltenbach e la Spieljoch – Fügen è in programma la quarta edizione dello Ski Food Festival, all’insegna dello slogan “Ski food anziché Street Food”. Negli impianti, in cima e a valle, si possono trovare prelibatezze gastronomiche locali e ispirate alle creazioni dei più celebri chef internazionali, per uno spuntino gourmet prima e dopo una discesa.

Non c’è niente di meglio delle terme per concludere nel modo ideale una giornata di sport sulla neve. Le Zillertal Terme di Fügen vantano un’offerta completa e appropriata per ogni fascia di età: divertimento e numerose possibilità di gioco per i bambini ma anche un programma di relax per gli adulti in cerca di pace e relax.
La grande piscina termale è riscaldata tutto l’anno a 34° ed è accessibile tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 22: qui ci si può immergere nei pressi della suggestiva grotta illuminata ascoltando lo scroscio delle cascate ma anche nuotare nel canale di acqua corrente o in quello esterno riscaldato. Per completare la piacevole esperienza termale c’è un’area sauna con 8 diverse cabine, dalla finlandese alla sauna a infrarossi, con temperature dai 45 ai 95° oltre al tepidarium, ai bagni di vapore, ai massaggi. L’area wellness e sauna, permeata da suoni soft, suggestivi effetti luminosi e profumi stimolanti, è una zona studiata per chi ricerca la tranquillità assoluta. Ma alle Zillertal Terme si può anche provare l’ebbrezza di una discesa dal “Black Hole”, lo scivolo ad acqua più lungo di tutta l’Austria occidentale (133 metri).
Non manca una piscina per i bambini e una zona dedicata al divertimento dei più piccoli, con pareti da arrampicata, cannoni ad acqua, trampolino e onde. Attraverso la facciata di vetro del bar panoramico ci si può rilassare con snack e rinfreschi e lasciar vagare lo sguardo sulle alpi della Zillertal che circondano le Terme.

Il mercatino di Natale di di Rattenberg

Nel periodo natalizio la Zillertal è ancora più magica: nel borgo medievale di Rattenberg, la più piccola città dell’Austria, che conta poco più di 400 abitanti, ogni anno va in scena un suggestivo e originale Mercatino di Natale (dal 21 novembre 2020) all’insegna dell’autenticità e del raccoglimento. Dimenticatevi, infatti, le abituali bancarelle affollate: qui gli artisti locali aprono ai visitatori le loro botteghe dedicate alla lavorazione del vetro, vanto della città, e tutto il paese risplende grazie alla luce soffusa e tremolante delle candele, delle fiaccole, dei bracieri, delle lanterne e dei calorosi falò, che trasmettono quell’atmosfera unica che solo il vero spirito del Natale riesce a regalare. Come in un viaggio all’indietro nel tempo, si può passeggiare con calma tra le vie di Rattenberg decorate a festa, sorseggiando un vin brulè, un punch alla mela o il tipico vino dell’Avvento al sambuco, assaggiando le specialità locali.

Servizio e accoglienza autentici e cordiali sono una delle caratteristiche della regione tirolese. Che si scelga di dormire in una pensione a gestione famigliare o in un hotel a 5 stelle, la qualità dell’esperienza resta invariata e ci sono opzioni per tutti i gusti, dal 4 Stelle Superiori agli appartamenti in affitto.
Per una vacanza con i bambini, perfetta una struttura dalla doppia anima come l’Alpina Zillertal****S , che fa parte dei Kinder Hotels ed è dunque studiata per accontentare e far divertire i più piccoli ma sa essere attraente, elegante e piacevole anche per i loro genitori, che possono rilassarsi nella Spa al quinto piano o praticare sport mentre i bimbi si divertono con il team di animazione del Mini Club. L’hotel, che può accoglie 50 famiglie, si trova a 200 m dalla funivia ma mette a disposizione anche una pista da sci con neve artificiale per chi vuole fare pratica senza muoversi dalla struttura. Una comoda navetta, infine, accompagna sulle piste i bambini che partecipano ai corsi di sci, prenotabili direttamente alla reception.

Per una vacanza all’insegna del wellness con tutta la famiglia, il Seetal alpin family resort**** si conferma la scelta perfetta. La sua area benessere è immensa (ben 1.000 mq) e comprende tre piscine, di cui una all’aperto a 32 °C collegata con quelle interne. Per i bambini, oltre al servizio di babysitting e di animazione, è a disposizione un parco giochi di 20mila mq, con fattoria didattica, un trampolino gigante, la torre di arrampicata. Il Resort si trova direttamente sulle piste da sci del comprensorio Hochfügen-Hochzillertal: in pochi minuti, con gli sci ai piedi, si può infatti raggiungere la stazione a valle di Kaltenbach, senza code e senza attese, basta allacciare gli sci e partire.
Tariffe a partire da: 118 euro a persona a notte.