BLACKWELL FINE JAMAICAN RUM INCONTRA 007

Per celebrare l’uscita del nuovo Bond movie No Time To Die, nelle sale da novembre 2020, Blackwell Rum annuncia la partnership con il franchise dei film targati 007.  Chris Blackwell, membro della Rock & Roll Hall of Fame e proprietario di “Goldeneye”, la ex residenza di Ian Fleming,  ha infatti deciso di lanciare un’edizione limitata 007 del suo Blackwell Fine Jamaican Rum.

Ian Fleming, giornalista inglese e ufficiale dell’intelligence navale, fu sedotto dalla Giamaica durante la seconda guerra mondiale. Tornò, determinato a scrivere, e costruì una villa sul mare. Chiamò la sua casa Goldeneye. E il protagonista delle sue storie Bond. James Bond. Le connessioni tra Chris Blackwell, Ian Fleming e James Bond sono molteplici. La madre di Chris, Blanche Blackwell, era la vicina di casa di Ian Fleming a Goldeneye, e due maturarono presto uno stretto rapporto. Lei era una musa ispiratrice mentre scriveva i romanzi di James Bond.
Chris è stato un location scout in Giamaica per il primo film di James Bond “Dr No”, in cui ha avuto un breve cameo. In seguito Chris divenne il proprietario di Goldeneye e la trasformò in un boutique hotel conosciuto in tutto il mondo.

Nel 2019 Chris Blackwell è stato ancora una volta coinvolto in un film di James Bond, girato sempre in Giamaica.
Per “No Time To Die”, il 25o James Bond movie in uscita il prossimo novembre 2020, Chris Blackwell ha anche collaborato con la EON Productions per l’ultima ripresa che ha avuto luogo in Giamaica.
Blackwell ha affiancato il team di produzione di “No Time To Die” per fornire il Blackwell Rum per il set nella casa di Bond in Giamaica. L’uscita del Blackwell Rum in edizione limitata 007 è un modo per celebrare questa partnership e il ritorno di James Bond in Giamaica.

A rendere ancora più speciale questa edizione limitata, elegante e accattivante nel design, sarà un’esperienza di realtà aumentata accessibile da un codice QR presente sulla bottiglia. Blackwell in persona, meglio conosciuto al grande pubblico per aver scoperto Bob Marley, prenderà vita per raccontare aneddoti, playlist, ricette di cocktail e molto altro ancora.

James Bond rappresenta una parte importantissima della mia vita, dai pranzi della mia infanzia con Ian Fleming a Goldeneye fino a diventare scout location nel primo film, Dr. No (1962). È stato un piacere lavorare a fianco del team di produzione di No Time To Die in Giamaica mettendo a disposizione il nostro iconico rum per il set nella casa di James Bond. È stato un po’ come completare il cerchio di un rapporto molto speciale” commenta Chris Blackwell.

Il Blackwell Fine Jamaican Rum si ispira all’antica ricetta della sua famiglia. Il risultato è un rum oro scuro invecchiato che restituisce il calore e la sensualità della Giamaica. “Questo è un rum che celebra la Giamaica, le mie amicizie, e anche la mia eredità di famiglia“, conclude Blackwell.
Blackwell Rum si presenta con il carattere di un tradizionale rum scuro cui si aggiungono le note morbide e leggere di un rum ambrato e oro: viene fatto invecchiare per due anni per “maturare”, ma non assume note legnose dominanti. Luminoso con un profondo riflesso color ambra e bronzo, l’elemento più morbido e scuro “Black Gold” conferisce un gusto fresco, emozionante e contemporaneo. Ideale da gustare liscio o nel cocktail preferito.

 

blackwellrum.com