APEROL, L’ICONA DELL’APERITIVO FESTEGGIA 100 ANNI

Aperol, vera e propria icona dell’aperitivo italiano, nono nella lista dei cocktail più venduti al mondo, ha dato inizio ai festeggiamenti per i suoi cento anni. Nato in Veneto nel 1919, Aperol non rappresenta solo l’aperitivo per eccellenza, bensì un mondo fatto di valori ed esperienze. Grazie al suo colore e al gusto inconfondibili, il brand si è ormai affermato a livello internazionale come un fenomeno culturale e sociale che coinvolge persone diverse tra loro in una sorta di rito collettivo dove si celebra la gioia di vivere e dello stare insieme.

Presentato per la prima volta cento anni fa alla Fiera Internazionale di Padova, Aperol è stato creato dai fratelli Luigi e Silvio Barbieri, i quali coniarono il nome prendendo ispirazione dal termine Apéro che, in francese, significa aperitivo. Combinazione perfetta di erbe e radici in infusione, la ricetta originale è rimasta segreta e invariata nel tempo. Aperol Spritz, il drink per eccellenza realizzato con Aperol, è oggi conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Creatore e protagonista indiscusso della categoria dello spritz, Aperol si è guadagnato il meritato posto nella lista della International Bartender Association (IBA) come ingrediente base dello Spritz Veneziano. Da sempre, Aperol Spritz è consumato in tutto il Veneto, specialmente nei bacari, i tipici bar veneziani che incarnano lo stile di vita veneziano, accompagnato da qualche stuzzichino, come i tradizionali ‘cicchetti’, all’ora dell’aperitivo.

Per festeggiare il proprio centesimo anniversario, Aperol dà così il via a una serie di attività celebrative a livello internazionale che avranno luogo durante tutto il 2019, usando un linguaggio universale come l’arte, la musica e, ovviamente, Aperol Spritz, unico drink in grado di creare momenti di condivisione e unire le persone ovunque si trovino.

 

aperol.com

facebook

Instagram

 

#aperol100

#aperolspritz

#happytogether