WINE WEDNESDAYS: DEGUSTARE VINO NELL’ESTATE SUDAFRICANA

La cittadina di Stellenbosch, a est di Cape Town, ospita le Stellenbosch Street Soirées, un appuntamento bimestrale dedicato agli amanti della buona cucina, del vino e dei ritmi sudafricani

 

Proprio come durante l’estate nell’emisfero boreale, in Sudafrica in questo periodo dell’anno vengono organizzati numerosi eventi all’aria aperta, tra cui le Stellenbosch Street Soirées, serate dedicate principalmente al vino e al cibo sudafricano, ma anche alla musica e all’antiquariato.

Create nel 1971 su iniziativa della Stellenbosch Wine Routes Association, le serate vengono organizzate ogni anno da novembre a marzo e sono ormai diventate un appuntamento imperdibile per gli abitanti dell’omonima cittadina situata nella provincia di Western Cape (gli “Stellies”) e per i turisti. Qui, uno o due mercoledì al mese (i cosiddetti “Wine Wednesdays”), Drostdy Street si anima in festa grazie a mercatini enogastronomici che propongono piatti tradizionali della cucina sudafricana. Da abbinare alle proposte gourmet, realizzate con ingredienti locali di qualità, niente di meglio di un buon vino prodotto con le uve raccolte nei vigneti che circondano Stellenbosch.

La scelta è ampia: oltre 200 produttori di vino propongono le loro migliori annate, raccontandone caratteristiche e abbinamenti. Per partecipare alle degustazioni è sufficiente acquistare il biglietto della serata (circa 6,50€), insieme al quale vengono consegnati 12 gettoni da utilizzare presso gli stand.

Stellenbosch Vineyards

Fondata nel 1679 sulle sponde dell’Eerste River dal governatore della regione del Capo, nel giro di pochissimo tempo Stellenbosch si conquistò una grande fama (rimasta intatta) per le sue terre fertili, ideali per la coltivazione di ortaggi e per la produzione di vino, prodotti che venivano poi consegnati alle navi che facevano scalo a Cape Town.

Grande Roche Hotel

Oggi, se da un lato la cittadina mantiene un indiscusso fascino storico, grazie agli imponenti edifici in stile olandese, georgiano e vittoriano, dall’altro si presenta come una vivace città universitaria con numerosi bar, locali e ristoranti alla portata di tutti. Famosa per i suoi viali fiancheggiati da querce (da qui l’attributo di “città delle querce”), Stellenbosch dista appena 45 minuti da Cape Town ed è un ottimo punto di partenza per le Wine Routes.

 

www.wineroute.co.za