VOLA ALTO “L’AQUILA REALE”

Uno spumante di grande qualità, ammaliante, intenso e profondo. E’ l’Aquila Reale di Cesarini Sforza, la punta di diamante degli spumanti TrentoDoc dell’azienda, uno splendido Metodo Classico millesimato che rappresenta il coronamento degli sforzi profusi in vigna e in cantina.

Il territorio del Trento Doc sa regalare vere sorprese e questa etichetta può essere annoverata tra le migliori espressioni di un terroir dalle potenzialità straordinarie. Colpisce la sua raffinata eleganza unita a una potenza vigorosa e a una cifra stilistica distintiva. Uno spumante che si evolve lentamente nel calice, svelando continue variazioni di gusto e aromi.

Aquila Reale vede la luce più di 30 anni fa, esattamente nel 1986 quando alla Cesarini Sforza nasce il desiderio di creare un Metodo Classico di altissimo livello prodotto in poche bottiglie, ma in grado di condensare in sé tutta l’energia e il potenziale del trentino. Viene così messa a punto la prima riserva di 36 mesi, ottenuta da sole uve Chardonnay, prodotta in appena 5/6.000 bottiglie. Quindici anni dopo Aquila Reale fa un ulteriore passo verso l’esclusività e l’eccellenza diventando un vero e proprio cru: dal 2001 è prodotto, infatti, a partire da un unico vigneto di Chardonnay coltivato a Maso Sette Fontane, podere della Val di Cembra fin dal 1700 dedito alla produzione di uve pregiate. Qui l’altitudine di 500 metri sul livello del mare, il profilo dei terreni collinari con presenza di Dolomia e il particolare microclima influenzato dall’Ora del Garda, contribuiscono a creare questo Metodo Classico di incredibile personalità.

Oggi Aquila Reale continua a essere prodotto in tiratura limitata: poco più di 8.000 bottiglie all’anno.

 

Spumante Brut Metodo Classico “Aquila Reale Riserva” Trento DOC 2008 Cesarini Sforza

Voto: 90/100

 

 

www.cesarinisforza.it