GIOSTRINA 2019 GIANNI DOGLIA

Giostrina Moscato d’Asti Docg di Gianni Doglia è un po’ come tornare bambini, quando la dolcezza si faceva largo nei nostri desideri e conquistava il palato. Nella sua piccola azienda a conduzione familiare, Gianni Doglia è uomo e artigiano con una grande passione per il territorio e per il vino che lo rappresenta: il Moscato Bianco. Calice della festa e dell’aggregazione, racchiude in un rapporto tutto suo, l’impronta di colline e di terre bianche, un po’ di sole ed un pizzico di calore. Gianni e Paola, eredi di cultura e tradizioni astigiane, coltivano cinque ettari di proprietà con filari di età media di trentacinque anni in una produzione completamente sostenibile. Venticinque anni, invece, dalla nascita del suo Moscato d’Asti: buon compleanno Giostrina.

 

James’ Tasting

GIOSTRINA 2019 GIANNI DOGLIA

92/100

100% Moscato Bianco delle colline di Frazione Annunziata, Castagnole delle Lanze. Vinificazione particolare del mosto fiore che viene elaborato in autoclave con lieviti selezionati per ottenere un vino irripetibile, in un’architettura di ricchezza acida, fragranza e piacevolezza. Cinque volumi in alcool dove s’intrecciano tecnica, passione e territorio, salvaguardando quello specifico profilo aromatico che lo rendono un “unicum”. Il varietale, il gelsomino, le note di salvia e di fruttato a polpa gialla, prevalgono su una dolcezza appena accennata, perfettamente bilanciata in un finale agrumato. Un calice solare, che trova nella sua elegante forza acida, una beva d’intensa piacevolezza.

 

 

giannidoglia.it