THE GLOBAL PREMIERE. MAI SMETTERE DI SOGNARE

Un grande progetto per colmare la distanza tra fashion brand e ospiti internazionali, mantenendo l’emozione che solo l’esperienza condivisa può offrire. Un nuovo modo di fare sfilate nella new era del fashion che valorizza il messaggio dell’evento in chiave emozionale e coinvolge tutti i sensi.
Nasce The Global Premiere© l’innovativa iniziativa della struttura multitasking di produzione eventi di lusso Urban Production, ideata dal direttore artistico Sergio Salerni, geniale demiurgo dei fashion show, definito dal New York Times The wizard behind Versace.

 

Regista e creativo visionario e onirico, Sergio Salerni, che ha un importante background nella realizzazione di spot pubblicitari in diversi settori, nel corso della sua carriera ha diretto sfilate per Versace, Valentino e Dior con Gianfranco Ferré, e i suoi video di reportage hanno fatto il giro del mondo. Ha firmato progetti per molti top brand come Dolce&Gabbana, Fendi, Salvatore Ferragamo, Diesel, e molti stilisti emergenti.
The Global Premiere© è un nuovo format di fashion show per annullare le barriere tra paesi imposte dall’emergenza sanitaria, partendo dall’assunto di possibili difficoltà negli spostamenti intercontinentali che buyer, stampa e ospiti internazionali potrebbero avere nei prossimi mesi per raggiungere Milano e le altre capitali della moda worldwide.
Così, il concept ideato da Sergio Salerni moltiplica la sfilata in una serie di eventi emozionali svolti in parallelo, e quando possibile in base ai fusi orari in contemporanea, in diverse città del mondo, che riescono a replicare perfettamente il messaggio di stile voluto per ogni show. Una serie di produzioni, supportate dai partner locali di Urban Production, tante quante le città scelte dalla maison per la presentazione, coordinate e coerenti con l’evento centrale, dove modelle e abiti sfileranno. Un format perfettamente in linea con l’attuale necessità delle griffe di non poter prescindere da un’audience globale, pur in presenza di limitazioni dai vari paesi dovute alla Pandemia.

L’elemento ancora più di rottura, che differenzia i canonici show in streaming con The Global Premiere© è la presenza fisica in ogni location degli ospiti locali, chiamati a partecipare con la stessa ritualità del main event, così da vivere appieno l’emozione del fashion show. L’invito cartaceo, le location realmente allestite con sitting, musica, luci ed effetti speciali, lo step and repeat di celebrity e front row saranno la cornice emozionale che ogni invitato potrà vivere con tutto il pathos che una sfilata in presenza sa generare. Grazie a tecnologie d’avanguardia, all’alta definizione video in 4K e 8K e a proiezioni su grandi formati, il main event verrà ripreso e trasmesso in un live streaming globale, annullando le distanze tra Milano, Shanghai, Seoul, Tokyo o New York. Di fatto ogni show sarà vissuto come un’unica eccezionale “Première”.
L’idea di The Global Premiere© nasce proprio dal cinema, dalle produzioni dei kolossal e dalle prime visioni che accompagnano il lancio dei film nei vari tour mondiali. Al centro lo show, tra musica, fashion, riprese emozionali e nuovissime tecnologie digitali. Dal vivo, giornalisti, opinion leader, influencer, celebrity locali, che si incontrano fisicamente senza perdere la magia dell’evento e interagiscono tra loro creando un vero e proprio boost tipico degli appuntamenti in presenza. In questo modo le sfilate avranno lunga vita anche nella new era del fashion”, spiega Sergio Salerni, ideatore del progetto The Global Premiere©.