NO. 3 GIN, BRINDISI “REGALE”

No.3 Gin è un London Dry Gin che nasce al civico 3 di St. James Street a Londra, dove ha sede l’azienda Berry Bros. & Rudd, il più antico mercante di vini e liquori della Gran Bretagna che dal 1698 ad oggi è ancora responsabile della cantina personale della famiglia reale. Per dare vita a questo gin, ci sono voluti due anni e un processo di lavorazione che ha visto coinvolti i migliori tra barman e mastri distillatori, tra cui il Dott. David Clutton, l’unico al mondo ad avere un dottorato di ricerca in Gin.

Le botaniche presenti in No.3 Gin provengono un po’ da tutto il mondo: il ginepro dall’Italia, il coriandolo dalla Bulgaria, la Radice di Angelica dalla Polonia, le bucce di arancia dalla Spagna, le bucce di pompelmo dall’Uruguay e il cardamomo dal Guatemala. Le botaniche vengono messe in infusione per più di 16 ore per ottenere un sapore delicato e autentico. La distillazione è affidata alla Royal de Kuyper Distillers, un’antica distilleria olandese, mentre a distribuirlo in Italia ci pensa Pallini, storica realtà leader nella produzione di liquori italiani e nella distribuzione di prodotti d’importazione fondata a Roma nel 1875.

L’aroma è intenso, frizzante e fresco, con un sentore crescente di ginepro. Al gusto spicca sempre il ginepro, accompagnato da note floreali assieme alla piccantezza e al colore del cardamomo. Emerge poi la forte vivacità degli agrumi, controbilanciata dalla piccantezza pungente del coriandolo, con un retrogusto di Radice di Angelica. Assaporare No.3 Gin al ritmo lento delle festività natalizie significherà vivere un’esperienza sensoriale a tutto tondo.

No.3 Gin si presenta con un look sofisticato, dal colore verde smeraldo e con una forma esagonale: un’idea regalo di stile che di certo non passerà inosservata. L’onorificenza della Royal Warrant sul collo della bottiglia (riconoscimento che arriva dalla famiglia reale britannica a un Ente o attività commerciale di valore) è inoltre un tocco di classe e di prestigio. Sull’etichetta, invece, sono riportati i dettagli che ne raccontano le origini e la qualità. La chiave, simbolo distintivo del prodotto, è al centro della bottiglia e rappresenta la chiave antica con la quale un tempo si apriva la porta che custodiva le bottiglie più pregiate del negozio londinese di Berry Bros. & Rudd.

Photo credits Lateef Okunnu

Il cocktail delle feste che propone No.3 Gin è il Christmas Tree: un drink in cui il London Dry Gin si unisce al King’s Ginger o allo Champagne. Per realizzarlo bisogna versare tutti gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio, ad eccezione dello Champagne, shakerare vigorosamente per una decina di secondi, filtrare, con un colino a maglie fine, dentro un flûte e colmare con le bollicine. Infine, guarnire con una scorza di arancia.

Ingredienti: 30ml No.3 London Dry Gin; 15ml King’s Ginger; 10ml sciroppo di nocciola Pallini; top Champagne.

 

bernabei.it/gin-no-3

no3gin.it

 

35 €