IRLANDA: VIAGGIO SULLA CAUSEWAY COASTAL ROUTE

Le infinite meraviglie di uno dei tratti più belli di costa al mondo. Nel tratto di costa che va da Belfast a Derry~Londonderry, la Causeway Coastal Route, celebre per essere considerata una delle strade più panoramiche del mondo, attraversa alcune delle zone più famose dell’Irlanda del Nord e premia i viaggiatori con panorami mozzafiato praticamente ininterrotti lungo i suoi 246 km di percorrenza.

Un’idea di weekend lungo da fare fuori stagione, con calma e godendo della maestosa costa baciata dall’imponente oceano. Alcune tappe imperdibili lungo il percorso includono: The Gobbins, un’adrenalinica passeggiata lungo il sentiero collinare a Islandmagee, la Giant’s Causeway – Sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO, alloggiando al The Causeway Hotel , e la distilleria Old Bushmills, la più antica distilleria di whiskey autorizzata del mondo. Ma accanto a queste famosissime attrazioni, questo spettacolare tratto di strada costiera offre una serie di meraviglie nascoste: incantevoli villaggi portuali, scogliere scoscese e spiagge dorate, castelli e insenature.

The Gobbins

Lungo la strada, Ballintoy Harbour non salta immediatamente all’occhio, ma vale assolutamente una visita. Una sosta qui, proprio al limite estremo della costa settentrionale dell’Irlanda del Nord, rende immediatamente evidente il perché la produzione del Trono di Spade® abbia scelto questa location per rappresentare il mondo di Westeros. Una sosta consigliata per un caffè o un pranzo The Red door tea room and bistro, a due passi dal porticciolo.
Circa 80km della Causeway Coastal Route sono dominati dal paesaggio risalente all’era glaciale dei Glens of Antrim. Queste nove valli alternano pascoli, fitte foreste, torbiere paludose, altipiani montuosi, cascate e vallate formate dallo scivolamento dei ghiacciai, la cui principale, Glenariff, è conosciuta come “la regina dei glen”.
Per gli appassionati di natura, Glenariff Forest Park è il posto ideale per sostare e sgranchirsi le gambe. I suoi sentieri segnalati si snodano lungo una cascata incantata oppure si inerpicano verso la sommità del glen e offrono un panorama mozzafiato sulla vallata sottostante a forma di U.

Giant Causeway

Poco più in là lungo la costa si trova Torr Head e vale senz’altro la pena fare una deviazione dal percorso principale alla scoperta di questo promontorio roccioso e incontaminato. Il tratto lungo la stretta e tortuosa Torr Head Scenic Route è di per sé un avvenimento da raccontare: praticamente una corsa sulle montagne russe lungo una strada che sembra aggrappata a pendii scoscesi sul mare.
Dopo aver raggiunto in automobile il punto più alto della strada, è possibile percorrere a piedi un ulteriore tratto fino all’altopiano per godere di una vista spettacolare della costa frastagliata e del mare fino al Mull of Kintyre in Scozia.

Carrick-a-Rede

Una volta di nuovo in strada, è d’obbligo una sosta nel grazioso villaggio portuale di Ballycastle per una passeggiata sul lungomare, una partita a golf, un percorso gastronomico o perlomeno un assaggio delle prelibatezze locali quali lo Yellow Man (snack al sapore di miele) e il dulse (snack a base di alghe marine). Quest’autunno poi, grazie all’incredibile rassegna gastronomica, composta da oltre 500 eventi gastronomici, che avrà luogo in tutta l’Isola d’Irlanda “Taste the Island”, si potrà prendere parte a Taste Causeway: una serie di tour ed eventi gastronomici lungo la costa della Contea di Antrim.

Portrush

Dal 26 ottobre al 1° novembre indossando il più pauroso dei travestimenti, si può partecipare al Festival di Halloween, più angoscioso del mondo: il Derry Halloween Festival.
Rimanendo sugli eventi speciali, vi invitiamo in Irlanda del Nord all’Atlantic Sea Session. Quattro giorni, dal 14 al 17 novembre dedicati alla musica e all’ambiente, nella splendida cornice di Portstewart e Portrush.
Vicino a Ballycastle, tra Torr Head e la super-scenografica Fair Head (un’altra location del Trono di Spade®), si trova Murlough Bay. Qui si trova un grazioso caffè Thyme & Co. Un po’ distante dal tracciato principale, questo luogo è famoso per la sua tranquillità, la straordinaria bellezza e la vicinanza agli incantevoli scenari di Rathlin Island.

Murlough Bay

I viaggi più memorabili sono molto più di quattro mura e un letto per la notte. Richiedono qualcosa di completamente unico, che da un viaggio normale si trasforma in un’esperienza indimenticabile. Glenarm Castle, ha recentemente aperto i suoi “Ocean View Pods” al pubblico, in quanto il mercato dei glamping è una tendenza in crescita per i visitatori e presto aprirà a Ballycastle. Dai castelli alle case accoglienti, c’è una grande varietà di posti dove soggiornare lungo la Causeway Coastal Route che offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. In questo periodo, molte sono le offerte messe a disposizione da parte delle attività ricettive e disponibili sul nostro sito.
Come tutte le migliori gemme nascoste, una volta raggiunta la Causeway Coastal Route, si verrà ricompensati da splendidi panorami, e strade costiere che rimarranno nel cuore
L’Irlanda del Nord è collegata all’Italia con voli diretti su Belfast che partono da Milano Orio (Ryanair), Napoli e Venezia (Easyjet) fino a fine ottobre, mentre a partire da metà dicembre rimarranno i voli da Milano.
In alternativa si fa capo a Dublino che dista poco più di due ore da Belfast ed è raggiungibile anche in treno e pullman.

 

ireland.com