TERRAZZE, GIARDINI E DÉHORS: ROMA “EN PLEIN AIR”

La pandemia è riuscita a sconvolgere la vita di tutti, ma non ha sconfitto la voglia di uscire e di socializzare, seppur adattandosi alle nuove condizioni. Per fortuna abbiamo scampato la minaccia di plexiglass sui tavoli, ma le sedute distanziati, i menù in versione digitale scaricabile sul proprio cellulare, i camerieri con le mascherine e i guanti e gli ambienti sanificati costantemente entrano a far parte della nostra vita.

Complice l’arrivo della bella stagione, i locali più avvantaggiati sono quelli che dispongono degli spazi esterni: verdi giardini, ampie terrazze e affascinanti déhors. E così dopo il lockdown la Città Eterna ricomincia a vivere, assicurandovi, però, il massimo della sicurezza, del gusto e della bellezza, a partire dall’aperitivo e fino al dopocena.

 

 

 

A   P   E   R   I   T   I   V  O

 

 

 

THE COURT

Sono tornate le serate romane al The Court, l’esclusivo cocktail bar di Palazzo Manfredi aperto sette giorni su sette, dalle prime luci del tramonto alle due del mattino. Dietro l’inconfondibile bancone di marmo lungo sette metri e mezzo, c’è sempre Matteo Zed, bartender di fama internazionale.

In un ambiente completamente sanificato in cui le sedute rispettano il distanziamento sociale, le necessarie misure di sicurezza non hanno in alcun modo impattato sulla raffinata eleganza e magica atmosfera del luogo. C’è un ingresso dedicato differente da quello di uscita, per godere anche quest’anno di una delle viste più esclusive al mondo, l’Anfiteatro Flavio, sorseggiando uno dei cocktail della rinnovata carta firmata da Zed. Oltre alle classiche sedute che assicurano privacy e intimità, c’è la proposta al bancone da cui si potrà ordinare dietro una protezione in plexiglass, attraverso cui osservare ogni passaggio della preparazione del proprio cocktail. Il The Court si rivela luogo privilegiato per gli amanti dell’alta miscelazione non solo per l’aperitivo, ma anche per l’after-dinner da assaporare immersi in un’atmosfera incantevole con vista mozzafiato.

 

The Court

c/o Palazzo Manfredi Small Luxury Hotel

Via Labicana 125

Roma

palazzomanfredi.com/the-court

 

 

 

 

BARNABA WINEBAR E CUCINA

Photo credits Andrea Federici

Barnaba Winebar e Cucina è uno dei luoghi preferiti dagli amanti dello Champagne. Fratello minore di Remigio, piccolo Winebar del quartiere tuscolano, Barnaba nasce nel 2018 a Roma, nel quartiere di San Saba. Se Remigio porta il nome di San Remigio protettore della Champagne, Barnaba fa l’occhiolino a San Barnaba protettore dei vignaioli. E’ un locale dove bere bene senza spendere cifre esagerate e mangiare qualcosa di sfizioso, frutto della passione di Fabrizio Pagliardi per il mondo dello Champagne, dei vini naturali e di piccoli vignaioli.

Photo credits Andrea Federici

La carta dei vini di basa su delle percentuali ben precise: un terzo di Champagne perché è l’origine di tutto, un terzo di vini stranieri, soprattutto francesi, un terzo di vini italiani, ma non convenzionali; 99% di vini fatti da piccoli vignaioli e 60% di vini sotto i 30 €. Il menu è costruito intorno alla carta dei vini, semplice ma non troppo, con molte cose da spizzicare e da condividere, ovviamente, con le dovute precauzioni.

 

BARNABA WINE BAR E CUCINA

Via della Piramide Cestia, 45/51

Roma

barnabawinebarecucina.it

 

 

 

 

BEPPE E I SUOI FORMAGGI

Nella Roma storica, nel Ghetto ebraico, Beppe Giovale ha dato vita a una bottega diventata ormai tappa obbligatoria per gli amanti dei prodotti autentici e per chi ha desiderio e curiosità di concedersi una piacevole pausa a due passi dal Portico d’Ottavia. Beppe discende da una famiglia di casari, i Giovale, che producono, stagionano e affinano formaggi di latte di capra, mucca e pecora. Una famiglia di pastori da più di 400 anni, con animali al pascolo nella Valle di Susa e Val Sangone. Un’ampia selezione di formaggi piemontesi di produzione propria, dunque, da degustare anche a tavola, accompagnati da un buon bicchiere di vino, ma anche conserve, olio d’oliva, pane e dolci che nella formaggeria di Roma sono sempre proposti in degustazione. Da Beppe e i suoi formaggi è possibile fermarsi per un aperitivo e bere un bicchiere fuori dal locale, appoggiati alla mensola esterna.

 

BEPPE E I SUOI FORMAGGI

Via di S. Maria del Pianto, 9A/11

Roma

beppeeisuoiformaggi.it

 

 

 

 

P   I   C      N   I   C      N   E   L      P  A  R  C  O

 

 

 

CASINA VALADIER

Photo credits Alberto Blasetti

Casina Valadier, il gioiello del neoclassicismo immerso nel verde di Villa Borghese, a due passi dalla terrazza del Pincio, torna ad accogliere i suoi ospiti con tante novità e le proposte gastronomiche all’aria aperta, garantendo la totale sicurezza dei luoghi.

Con i suoi bellissimi spazi all’aperto si conferma location ideale per una colazione al sole, una merenda golosa o un pranzo rilassante, come pure per un aperitivo quando, verso sera, il verde di Villa Borghese rende l’aria più fresca e piacevole. Novità assoluta per questa stagione è il pic-nic: un box delle meraviglie da scoprire che per tutti coloro che vogliono trascorrere una giornata sui prati della Villa, pranzando con le delizie dello chef. Tutto è studiato per rendere indimenticabile il tempo passato alla Casina Valadier, circondati dalle bellezze del parco e dalla vista mozzafiato sui tetti della Città Eterna.

 

CASINA VALADIER

Piazza Bucarest, Villa Borghese

Roma

casinavaladier.it

 

 

 

 

VIVI BISTROT

Riapre le porte di ViVi – Villa Pamphili con una novità: il take away biovizioso ordinabile comodamente online per una passeggiata nel parco. Nel menù, nuove proposte di clean food con carne a base vegetale (plant-based) per un’alimentazione ancora più sostenibile. Squisite healthy bowls, insalate con ingredienti biologici, bagels, focacce, i dolci come le crostate bio di amarene brusche o le torte al cioccolato fondente e tante centrifughe e smoothies firmati ViVi sono comodamente ordinabili online fino ad un’ora prima del ritiro. La food box, realizzata in materiale interamente compostabile, è l’ideale per uno spuntino sano all’aria aperta nello splendido parco verde e rigoglioso. Posizionato nella parte più panoramica del parco di Villa Doria Pamphili, nel 2008 il ViVi Bistrot ha ridato luce ad un antico fienile dell’800 con un tocco femminile e di ispirazione provenzale. La sua magica atmosfera accompagna tutta la giornata, tra colazioni, pranzi e cene d’estate all’aperto, dove il fil rouge è una cucina sana e sfiziosa che utilizza solo prodotti biologici e di alta qualità.

 

VIVI BISTROT VILLA PAMPHILI

Via Vitellia, 102

Roma

vivibistrot.com

 

 

 

 

G  I  A  R  D  I  N  I

 

 

 

ALL’ORO È ALL’ARIA

Il nuovo format di All’Oro, il ristorante stellato di Riccardo di Giacinto e di Ramona Anello, apre letteralmente le porte per conquistare gli spazi aperti. Nel giardino debutta All’Aria, il concept che trasferisce all’esterno tutta la meraviglia sensoriale dell’esperienza stellata: menù puntualmente rinnovato, distanze di sicurezza e privacy, e l’aria dorata della Roma serale a profumare tutto in totale sicurezza, garantendo l’uso delle mascherine, il distanziamento dei tavoli ed eliminando i piatti i condivisione che oggi sono monoporzione. La vena creativa di Riccardo Di Giacinto è a dir poco versatile, poliedrica, in continua evoluzione, e la cucina di All’Oro è riconoscibile per la sintesi della tradizione italiana in chiave contemporanea e creativa: il meticoloso lavoro quotidiano in cucina consente di proporre continuamente nuovi piatti, che contribuiscono a dar forma a un vero e proprio menù emozionale. L’obiettivo di Riccardo Di Giacinto è riuscire a far tornare bambini a tavola i suoi clienti, mettendo la tecnica al servizio dell’emozione e non dello stupore. Ai grandi classici quali il “Rocher” di coda alla vaccinara con gelée di sedano e il “Tiramisù” di baccalà e patate con lardo di cinta senese, si affiancano proposte innovative pensate anche per andare incontro alle esigenze dei clienti.

 

ALL’ORO RESTAURANT

Via Giuseppe Pisanelli 23/25

Roma

ristorantealloro.it

 

 

 

MOLTO RISTORANTE

Molto Ristorante è una struttura inedita, dal design particolarmente ricercato e curato nei dettagli. Tradizione e velate contaminazioni internazionali fanno di Molto un ambiente esclusivo dove bere, mangiare e parlare. Ottimo come wine bar e cocktail bar, splendido spazio esterno dove intrattenersi nelle serate estive circondati dal verde. I grandi spazi interni ed esterni sono stati riorganizzati per assicurare il distanziamento dei tavoli insieme alla presenza di un numero limitato di coperti. Il Girarrosto di Molto Ristorante è il protagonista assoluto della cucina: qui vengono realizzate cotture dal sapore antico con carni selezionate e italiane come il pollo, il maialino, l’anatra, il piccione e il coniglio. I piatti vengono serviti accompagnati da verdure dell’Orto di Molto, pane fatto in casa e salse preparate dalla cucina con ingredienti freschi.

 

MOLTO RISTORANTE

Viale Parioli, 122

Roma

moltoitaliano.it

 

 

QUEEN MAKEDA

Queen Makeda, il noto locale in Via San Saba, riapre le sue porte e quelle del suo giardino privato con un menù che mixa le tendenze internazionali con estro e sapienza, disponibile anche nella versione da asporto e delivery. Fiore all’occhiello del Queen Makeda Grand Pub è proprio il Bamboo Garden, circondato da piante di bamboo e arricchito da murales: un giardino per immergersi nel mood cosmopolita del locale e per godere di un’atmosfera tropicale nel centro di Roma. Con i suoi ampi spazi e le trenta spine di birre artigianali a rotazione, Queen Makeda Grand Pub è un vero e proprio fortino del gusto. Tutti i giorni la cucina offre ai suoi avventori una proposta che spazia dallo street food danese fino al Pad Thai, passando per piatti internazionali a base di birra e rivisitazioni della tradizione in chiave Wok.

 

QUEEN MAKEDA GRAND PUB

Via di San Saba 11

Roma

queenmakeda.it

 

 

 

T   E  R  R  A  Z  Z  E

 

 

 

HI-RES RESTAURANT

Nel centro di Roma, tra Piazza di Spagna e Piazza del Popolo, l’Hi-Res è situato all’ultimo piano dell’Hotel Valadier e offre un incantevole scenario fra monumenti, tetti, cupole e terrazze. Lo stile contemporaneo del design e il punto di vista privilegiato sul centro storico fanno dell’Hi-Res un esclusivo ristorante a Roma centro, dove colori e atmosfera si trasformano con il passare delle ore. Grazie a soluzioni tecniche all’avanguardia, la terrazza in estate è completamente aperta, mentre in inverno è riscaldata e coperta con una struttura mobile.

Nella spaziosa cucina a vista lo Chef Gabriele Cordaro con il suo staff lavora materie prime di qualità assoluta per realizzare un menù tra tendenza e tradizione, tra ricerca e passione. Proposte di pesce e di carne per i palati esigenti, che non mancheranno di apprezzare anche le creazioni della pasticceria. La cantina è un piccolo gioiello hi-tech progettato per la conservazione ottimale delle bottiglie e custodisce oltre 600 etichette selezionate.

 

HI-RES RESTAURANT & LOUNGE TERRACE – HOTEL VALADIER

Via della Fontanella, 15

Roma

hotelvaladier.com/hi-res-ristorante

 

 

 

 

ROOF GARDEN L’ULIVETO HOTEL DIANA

Finalmente la città di Roma torna a offrire una delle sue magiche terrazze per le serate estive: apre, infatti, il Roof Garden l’Uliveto, un vero e proprio giardino a cielo aperto con vista sulla città, un salotto nel verde, a pochi passi dal Teatro dell’Opera. Qui c’è spazio per tutto: il distanziamento necessario per un cocktail o una cena, oltre alla tranquillità desiderata, persino la torretta riservata, dove poter organizzare anche una romantica cena a due, in assoluta privacy e sicurezza. I piatti proposti nel menù curato dallo chef Alessandro Pinca rispettano la tradizione e i prodotti del territorio laziale con i classici taglieri, le pinse e i fritti, ma anche i burger, i piatti vegani e i dolci.

 

HOTEL DIANA ROMA

Via Principe Amedeo 4

Roma

hoteldianaroma.com

 

 

 

IL PALAZZETTO

In cima alla Scalinata di Trinità dei Monti, Il Palazzetto ideato da Roberto E. Wirth, proprietario e Direttore Generale dell’Hotel Hassler, è una delle terrazze più spettacolari nel cuore di Roma. Il Palazzetto, un gioiello architettonico di rara bellezza e valore storico, è stato per molti anni luogo di ritiro di una nobile famiglia romana, prima del suo acquisto nel 1999 da parte di Roberto E. Wirth. Il Palazzetto racchiude tra le sue storiche mura due terrazze panoramiche che ospitano il Wine Bar, quattro camere d’albergo oltre che ad un meraviglioso spazio per eventi privati di grande stile. Sulla sua terrazza guardando la scalinata di Piazza di Spagna si possono degustare ottimi cocktail siano essi signature, come il Donatello, o classici come un Martini accompagnati da piccoli finger espressi. Per la riapertura, inoltre, il menù è stato ampliato e vedrà protagonisti i piatti principe della tradizione romana come l’Amatriciana e la Carbonara, piatti freschi adatti all’estate alle porte, pinsa e pizza fatta in casa proposta.

 

IL PALAZZETTO ROMA

Vicolo del Bottino, 8

Roma

hotelhasslerroma.com/il-palazzetto

 

 

 

DIVINITY RESTAURANT

Photo credits Alberto Blasetti

Divinity è probabilmente la terrazza più spettacolare di Roma: la vista che offre è a 360° sulle bellezze della capitale e sui suoi suggestivi tetti, con ben sette cupole a recitare un ruolo da protagonista.

Photo credits Alberto Blasetti

Lo chef Francesco Apreda, napoletano d’origine, romano d’adozione e cittadino del mondo grazie alle esperienze acquisite tra Londra, Tokyo, Mumbai e New Delhi, ha sempre pensato al Divinity come un luogo dove far convergere tutte le sue anime e le sue passioni: dalla pizza al tandoori passando per i crudi e la mozzarella di bufala. Un format sicuramente fuori dagli schemi, dove si può creare un perfetto connubio tra Oriente e Occidente. In abbinamento tante bollicine, sia Champagne che spumanti italiani di gran pregio. Ruolo di primo piano anche per la mixology, grazie ai cocktail studiati dal bartender Mirko Zaccaria: dai grandi classici alla linea signature, dedicata, e non poteva essere altrimenti, alle divinità della mitologia romana. A fare da fil rouge sono senza dubbio l’eleganza dell’ambiente e l’unicità della vista.

 

DIVINITY RESTAURANT
THE PANTHEON / ICONIC ROME HOTEL

Via di S. Chiara, 4/A

Roma

thepantheonhotel.com/divinity

 

 

 

BAR & RESTAURANT POSH

Nel cuore di Roma, in una delle sue piazze più belle, piazza della Repubblica, e all’interno dell’ottocentesco Palazzo Naiadi – The Dedica Anthology, elegante hotel a 5 stelle, si sono nascosti due scrigni di gusto: il ristorante Tazio, di cui il nome è un omaggio a Tazio Secchiaroli, fotografo-paparazzo protagonista della Dolce Vita, e Bar & Restaurant Posh, la “residenza” estiva di Tazio. Entrambi, così come una champagneria e un lounge bar, sono gestiti da Niko Sinisgalli, l’executive chef di origine lucane, definito “chef scultore” per l’architettura ricercata dei suoi piatti. La terrazza panoramica del Posh è un ambiente accogliente e confortevole, con i tavoli disposti attorno alla piscina in tutta sicurezza. L’eleganza degli arredamenti si sposa alla perfezione con la cucina dello chef e una importante carta di vini con grande attenzione soprattutto per le bollicine d’oltralpe. Tra i suoi piatti icona, la famosa Pasta “Don Mario”, inimitabile con la sua salsa ai pomodorini canditi all’aglio rosso, crema di peperoncino e pecorino di Moliterno.

 

RISTORANTE TAZIO

Piazza della Repubblica, 47

Roma

nikosinisgalli.com/posh-bar

 

 

 

D  É  H  O  R  S

 

 

IL TUO VISSANI

Photo credits Alberto Blasetti

A un passo dalle bellezze storiche di Piazza Navona in Roma, a Piazza San Pantaleo, riapre Il Tuo Vissani, un nuovo modo di concepire la cucina di ricerca. Gianfranco Vissani, grande chef pluristellato di Baschi (in Umbria), da più di trent’anni ai vertici dell’enogastronomia nazionale, ha creato un luogo basato sulle aspettative del cliente, e ora riapre il suo locale con delle proposte in più: i tavoli all’esterno e il menù rinnovato. Qui si spazia tra la Caesar Salad, taglieri di salumi e formaggi, Parmigiana di melanzane ai pomodori arrosto e curry, crudo di mare e fritti, le Linguine al pesto con crudo di gamberi, zenzero e patate crude o la Sogliola allo champagne, cime di rapa e pomodorini gratinati

Il Tuo Vissani nasce dalla passione per il buon bere e il buon mangiare, passione per una vita conviviale, per uno stile di vita dinamico e pieno di energia, passione per la bellezza, senza compromessi, dove coloro che desiderano cose buone, fatte con dedizione e scelte con sapienza, possano ritrovarsi nel pieno centro di Roma, senza vincoli di orari, ma in tutta sicurezza.

 

IL TUO VISSANI

Piazza di S. Pantaleo, 4

Roma

iltuovissani.it

 

 

JACKIE O’ RESTAURANT

Tra classico e moderno, Jackie O’ ripropone un tuffo negli anni ‘70 e ‘80 in una traversa di Via Veneto. Ai fornelli lo chef Federico Sparaco con la sua cucina d’ispirazione internazionale da godere nel déhors aperto al pubblico dalle 18:30 per l’aperitivo e la cena a seguire. Per adesso il ristorante resterà aperto tutti i giovedì, venerdì e sabato solo a cena, con la possibilità di ospitare fino a 16 coperti all’esterno e 45 nello spazio interno. Diverse novità nel menù, consultabile da smartphone, con piatti della cucina mediterranea e i sempreverdi degli anni ‘80, come la tartare, gamberi al curry o crêpe Suzette preparati con cura davanti al cliente.

 

Jackie O’ Restaurant

Via Boncompagni 11

Roma

jackieoroma.com

 

Cover: Hotel Hassler Villa Medici