HOTEL BARRIÈRE LE MAJESTIC. SPENSIERATA CANNES

Iconico palace della Costa Azzurra, l’Hotel Barrière Le Majestic è situato lungo la famosa Croisette di Cannes, la passeggiata più glamour del mondo, proprio davanti al Palais des Festivals dove si svolge il Festival del Cinema. Durante la kermesse infatti la maggior parte degli attori scelgono di alloggiare in questa struttura nata nel 1926 e prestigioso esempio di architettura in stile Belle Époque.

Credits: Pascal Pronnier

Sono 2500 le fotografie delle star, rigorosamente in bianco e nero, che decorano le pareti dei corridoi dei sette piani in cui si trovano le 349 camere e suites: dalla superior alla deluxe, fino alle suites di diverse tipologie, tra cui la Christian Dior, la Michèle Morgan e le nuovissime Riviera e Mélodie, senza dimenticare la sontuosa Majestic con piscina privata e un butler a disposizione 24 ore al giorno. Tutte caratterizzate da un décor raffinato nei toni del bianco, avorio, grigio e nero.
A Le Majestic il lusso si trasforma in coccole a 360° per l’ospite dal momento dell’arrivo, quando il voiturier prende le chiavi della vostra automobile per parcheggiarla nel garage sotterraneo, al check in rapido e professionale, fino al benvenuto in camera che consiste in frutta di stagione: d’estate la pesca, declinata in un dolce, un succo e fette da sbocconcellare.

Credits: Fabrice Rambert

Sono tre i ristoranti dove mangiare: Le Fouquet’s Cannes, in stile brasserie, nei toni dell’oro, rosso e marrone, che incarna alla perfezione lo stile parigino, con un menu d’ispirazione mediterranea e creativa realizzato con la consulenza dello chef tristellato Pierre Gagnaire. E’ dotato di un’ampia terrazza che si affaccia sulla piscina riscaldata e viene proposta anche una carta con le suggestioni della stagione.
Attento alle aspettative dei propri clienti, Le Majestic è in continua evoluzione per offrire loro un soggiorno fuori dal comune così, il 9 luglio, è stato inaugurato Paradiso Nicole e Pierre, nuovissimo ristorante, profondamente mediterraneo, che unisce il talento e la creatività degli chef Pierre Gagnaire e Nicole Rubi, e l’arredamento mediterranean-chic di due architetti milanesi Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino, per deliziosi momenti di condivisione e gastronomia con proposte classiche italiane in versione gourmet, dove la freschezza e la semplicità sono alla base di tutto.

Credits: Jean Michel Sordello

Un’altra novità è Mademoiselle Gray, la nuova spiaggia del Gray d’Albion, l’altro hotel del gruppo, distante 200 mt da Le Majestic, dall’aria bohemièn che vanta un’atmosfera naturale ed accogliente, decorata con legno, rafia, piume e fiori. Bella di giorno come di notte, invita a sonnecchiare al sole o sotto l’ombrellone, mentre la sera illuminati dalla luna e avvolti dalle note dei musicisti si festeggia, si balla, si condivide la cucina di ispirazione libanese insieme a piatti di pesce fresco.

Credits: Fabrice Rambert

Aperto invece da due anni il ristorante pieds dans l’eau, presso la plage Barrière Le Majestic, Bfire: B sta per Barrière, mentre Fire per fuoco, naturalmente, in collaborazione con Mauro Colagreco, chef del ristorante bistellato Mirazur di Mentone, proclamato nel 2019 miglior ristorante del mondo nella The World’s 50 Best Restaurants, che ha creato una carta che si rinnova seguendo la stagionalità, con tecniche di cottura alla brace e alla fiamma che danno alla carne, al pesce e alle verdure sapori intensi e consistenze uniche, curando di persona qualità e tagli della materia prima, dal Black Angus all’agnello. Non mancano nel menu proposte più leggere e veloci come insalate, club sandwiches, hamburger, e piatti di pasta “al dente”.

Credits: Fabrice Rambert

Le Majestic è dotato anche di un centro benessere: la Spa Diane Barrière di 450 mq, dove vengono effettuati trattamenti alla carta per il corpo, il viso ed anche i capelli, da esperte e cortesi operatrici con i prodotti della linea Biologique Recherche e Ligne St Barth.
Si aggiungono all’offerta sauna, hammam, doccia di neve, parete di sale e sedute di crioterapia per il corpo e il viso per ritardare gli effetti del tempo sulla pelle fino a 3 –4 mesi dopo ogni seduta.

Emanuele Balestra

La sera, dopo una giornata in spiaggia sotto il sole e dopo aver cenato, ci si rilassa in uno dei tre bar con musica Dj Set: Galerie Le Fouquet, Terrasse Piscine e Rotonde Veuve Clicquot per sorseggiare uno dei cocktail di Emanuele Balestra, area bar director dei due hotel di Cannes e delle relative spiagge, e di St.Barth di prossima apertura. Bartender globettroter e alchimista ha messo a punto una carta sorprendente e seducente con creazioni originali, frutto di studio e sperimentazione, realizzate con erbe e fiori provenienti da tutto il mondo, che coltiva personalmente in un orto situato dietro la piscina.
E’ facile capire perché, per coloro che cercano una vacanza signature, sans souci, l’Hotel Barrière Le Majestic sia il posto giusto e anche molto di più.

 

hotelsbarriere.com